11 aprile 2024

DISPERSIONE SCOLASTICA, NASCE IL PROGETTO EDUT

Si terrà venerdì 12 aprile alle 10 nella Sala Tamborrino del Comune di Trani la conferenza stampa di presentazione del progetto EDUT (Educational Tracking), nato per contrastare i rischi di isolamento, dispersione e abbandono scolastico dei minori tra gli 11 e i 17 anni, nelle città di Trani e Bisceglie, per la durata di 24 mesi.

Il progetto EDUT- Educational Tracking, è stato approvato dal Dipartimento per le politiche di coesione e per il Sud della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ex Agenzia per la Coesione Territoriale all'interno dell'avviso pubblico per il finanziamento di progetti a valere sulle risorse del PNRR (Missione 5 – Componente 3 – Investimento 3 - Annualità 2022).

Il Comuni dell’ambito Trani e Bisceglie faciliteranno la segnalazione dei casi di minori in condizioni di disagio (in accordo con la scuola di riferimento) quali destinatari di percorsi personalizzati di contrasto alla dispersione e all’abbandono scolastici. L’attività di identificazione verrà realizzata anche con la collaborazione delle associazioni del territorio.

Le attività verranno rivolte anche a coloro che hanno già abbandonato il percorso scolastico/formativo (giovani NEET, con Sindrome di Hikikomori, altro) mediante il contatto con le relative famiglie, coinvolte in eventi seminariali e formativi con esperti in ambito educativo e psico pedagogico al fine di fornire supporto, assistenza e informazione sul malessere adolescenziale e sulla prevenzione dello stesso.

Durante la conferenza stampa vi saranno i saluti istituzionali di Alessandra Rondinone, Assessora della Città di Trani alle Politiche Sociali, di Roberta Rigante, Assessore alle politiche sociali del Comune di Bisceglie, di Maria Gabriella Tamboia, Assistente Sociale del Comune di Trani e referente di progetto, e di Ilaria Chiapperino del Consorzio Nova (capofila), mentre le azioni saranno presentare nel dettaglio dai rappresentanti dei partner coinvolti: Daniela Volpe (Consorzio Nova), don Enzo De Ceglie (Parrocchia SS. Angeli custodi, Trani), Michele Grassi (IRSEA Società Cooperativa Sociale), Daniele Petti (ITS Apulia Digital Maker) e Giulia Romagnolo (Fondazione Vincenzo Casillo onlus).

Ambito Trani - Bisceglie

03 aprile 2024

FAMIGLIE NUMEROSE, PUBBLICATO AVVISO PER CONTRIBUTI

Entro le ore 12.00 di venerdì 03 maggio 2024 è possibile partecipare all'avviso pubblico per il sostegno economico alle famiglie numerose.

L'avviso interessa “nuclei familiari, anche monogenitoriali, con un numero di figli conviventi fiscalmente a carico pari o superiore a quattro e fino al ventiseiesimo anno di età, compresi eventuali minori in affidamento familiare, in affido preadottivo, composti da cittadini italiani o di uno Stato membro dell’Unione Europea, cittadini extracomunitari in possesso di permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo o di un permesso di soggiorno di durata non inferiore ad un anno residenti in Puglia da almeno sei mesi” mentre l’accesso al contributo è “definito sulla base del numero e della composizione del nucleo familiare e di un ISEE non superiore a 25.000 euro.

Gli interventi mirano a prevenire condizioni di disagio economico e sociale a seguito della numerosità dei figli al fine di promuovere il benessere famigliare e la tutela dei figli a carico.

La domanda di contributo dovrà essere presentata, a pena di esclusione, tramite una delle seguenti modalità:

  • Mediante consegna a mani presso l’Ufficio protocollo del Comune di Trani (farà fede il timbro di accettazione);
  • Tramite PEC indirizzata a protocollo@cert.comune.trani.bt.it (farà fede la data di invio). Le domande dovranno riportare il seguente oggetto: “Richiesta contributo regionale Famiglie numerose 2024”.

È obbligatorio allegare alla domanda:

  • Copia di documento d’identità del Richiedente/Dichiarante in corso di validità;
  • In caso di richiesta contributo per figli con disabilità, certificazione di disabilità Legge n.104/1992;
  • Codice IBAN del richiedente.

Il Comune si riserverà la facoltà di effettuare tutti gli accertamenti atti a verificare la veridicità e la correttezza delle informazioni comunicate e di richiedere, in qualunque momento, documentazione integrativa relativa ai requisiti ed alle condizioni dichiarati.

Città di Trani
02 aprile 2024

LA GIOIA È BLU, STUDENTI DI TRANI E BISCEGLIE PROTAGONISTI

L’Ambito Territoriale Trani-Bisceglie, in occasione della giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo, istituita nel 2007 dall’Assemblea Generale dell’ONU, propone il concorso a tema “La Gioia è Blu”, giunto alla sua terza edizione, nell’ambito del servizio di assistenza educativa specialistica per l’autonomia e la comunicazione rivolto agli alunni con disabilità delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, gestito dalla Cooperativa Sociale S.A.I.D.

L’evento, moderato dall'assessore tranese Lucia De Mari, sarà ospitato il sabato 6 aprile alle ore 10 presso il 4° Circolo didattico “Don P. Uva” di Bisceglie, per la cui disponibilità si ringrazia la dirigente scolastica, Valentina De Gennaro. La giornata sarà dedicata alla presentazione delle oltre 50 opere di arte figurativa iscritte al concorso, realizzate dagli alunni di tutte le scuole primarie dell’Ambito e dalla premiazione delle 3 opere più significative, che saranno selezionate da una giuria composta da rappresentanti delle istituzioni pubbliche e del mondo dell’associazionismo.

I componenti della giuria sono: Alessandra Rondinone (assessore ai servizi sociali del Comune di Trani), Elisabetta Mastrototaro (consigliere comunale del Comune di Bisceglie), Lucia Simone (presidente della ODV “Time Aut”). Interverranno, inoltre, il dirigente dell’Ufficio di piano dell’Ambito numero 5 Trani-Bisceglie, Alessandro Nicola Attolico, Roberta Rigante (assessore alle politiche sociali del Comune di Bisceglie), il vice sindaco della Città di Trani, Fabrizio Ferrante.

Ambito Trani - Bisceglie
30 marzo 2024

PN METRO PLUS, SI CANDIDA A FINANZIAMENTO DI QUASI 8 MILIONI DI EURO

L’Amministrazione comunale di Trani comunica di aver candidato 6 progetti sul “PN Metro Plus Città Medie Sud 2021-2027” dando seguito al protocollo d’intesa sottoscritto tra l’Autorità di Gestione del PN Metro plus e il Comune di Trani il 20 aprile del 2023.
Le sei operazioni, approvate con Delibera di Giunta Comunale numero 30 del 27 marzo 2024 e candidate, sono le seguenti:

  • "ACCADEMIA DELLE COMPETENZE MONASTERO CAPO COLONNA” per l’ammontare di € 837.615,00 a valere sulla Priorità 6 – infrastrutture per l’inclusione sociale. L'attività progettuale verte nell’adeguamento dell’immobile interessato e nella sua rifunzionalizzazione al fine di accogliere servizi destinati all’inclusione sociale ed all'inserimento nel mercato del lavoro di persone in condizione di fragilità, attraverso il rafforzamento delle competenze. L’intervento sarà coerente con la vocazione dell’immobile storico.
  • “Casa Natale Giovanni Bovio” per l’ammontare di € 549.201,00 a valere sulla Priorità 6 – infrastrutture per l’inclusione sociale. Con l’intervento si intende finanziare il ripristino funzionale attraverso lavori di manutenzione straordinaria della “Casa Natale Giovanni Bovio”. Le attività da svolgere all’interno saranno concepite in prosecuzione dell’attività del bando “Luoghi Comuni”, incentrate sulla definizione dei bisogni dei giovani, sul superamento delle vulnerabilità individuate nella scarsa propensione occupazionale e nella limitata volontà di ricerca di approfondimenti culturali.
  • “START HUB” ex Conservatorio San Lorenzo per l’ammontare di € 812.783,00 a valere sulla Priorità 6 – infrastrutture per l’inclusione sociale. Il progetto prevede di finanziare la manutenzione straordinaria di una porzione dell'ex conservatorio San Lorenzo. L’edificio è parte di un complesso architettonico sottoposto a vincolo da parte della Sovrintendenza ai Beni Culturali. Gli spazi saranno rifunzionalizzati prevedendo ambienti utili per lo studio, il confronto e l’organizzazione di eventi e conferenze. Nella porzione dell’edificio interessata dall’intervento sarà sviluppata l’azione di implementazione del Job Center di nuova generazione.
  • “JOB CENTRE” per l’ammontare di € 2.763.374,64 a valere sulla Priorità 5 – servizi per l’inclusione e l’innovazione sociale. Il progetto prevede l’implementazione di un Job Center di nuova generazione che eroghi servizi e/o supporti integrati volti a categorizzare i bisogni degli utenti qualificando la domanda sociale di lavoro attraverso un sistema di accoglienza e di bilancio delle competenze, rafforzare le competenze attraverso percorsi formativi e/o di orientamento al lavoro, sostenere e supportare le esperienze individuali e collettive di auto-impiego, di imprenditoria giovanile e/o pratiche di innovazione sociale anche attraverso un percorso di incubatore/acceleratore di impresa, favorire un dialogo efficiente ed efficace tra il sistema della scuola, della formazione professionale, delle agenzie educative e formative pubbliche, delle rappresentanze datoriali e sindacali e dei distretti, orientato a produrre valore.
  • “FUTURE 4 ALL” per l’ammontare di € 1.132.931,00 a valere sulla Priorità 5 – servizi per l’inclusione e l’innovazione sociale. Il Progetto prevede attività che si caratterizzano come occasioni di “empowerment” per il cittadino destinatario finale e di tutto il suo nucleo familiare, tenendo conto delle competenze individuali e familiari possedute. La qualificazione e l’implementazione della presa in carico personalizzata e globale si realizzerà attraverso un percorso personalizzato di inclusione sociale, da costruirsi in base al profilo psico-sociale, familiare, comunitario e professionale del nucleo familiare destinatario, attraverso le seguenti tre macro Aree di intervento: A) Presa in carico qualificata; B) Sostegno della vita indipendente; C) Dote educativa.
  • “I LUOGHI DELLA PROSSIMITA’” per l’ammontare di € 1.803.734,75 a valere sulla Priorità 5 – servizi per l’inclusione e l’innovazione sociale. L’intervento intende sostenere il rafforzamento dei servizi di inclusione attraverso pratiche di innovazione sociale, al fine di assicurare nelle aree più disagiate della città, una crescita inclusiva e l’affermazione di un modello di welfare di comunità partecipato e generativo che sia in grado di coniugare la sussidiarietà e la solidarietà.

Con il progetto si intende promuovere la costituzione della rete de “I Luoghi della Prossimità”, luoghi che si intendono e operano come punti di riferimento territoriale, spazi di possibilità per associazioni e gruppi di cittadini che vogliono partecipare attivamente alla ricerca di soluzioni per affrontare bisogni e desideri collettivi, mutuando il modello vincente di Hub Porta Nova.

Città di Trani
20 marzo 2024

TRASPORTO SCOLASTICO PER ALUNNI DISABILI, MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DOMANDA

Per richiedere l'accesso al servizio di trasporto scolastico degli alunni con disabilità frequentanti le scuole primarie e secondarie di I grado per l'anno scolastico 2024-2025, si comunica che le domande potranno essere consegnate presso il protocollo del Comune di Trani o a mezzo PEC all'indirizzo protocollo@cert.comune.trani.bt.it entro e non oltre il 6 settembre del 2024.

Al modello di domanda disponibile in allegato è necessario allegare:

  • Fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità del/dei richiedente/i
  • Certificazione della situazione di handicap ai sensi della legge 104/92
  • Documentazione attestante ogni altra utile informazione per l’erogazione tecnica del servizio

La domanda sarà valutata dall'ufficio Pubblica istruzione del Comune di Trani.

Per richiedere l'accesso al servizio di trasporto scolastico degli alunni con disabilità frequentanti le scuole secondarie di II grado per l'anno scolastico 2024-2025, si comunica che le domande potranno essere inviate all'indirizzo mail inclusione.scolastica@provincia.bt.it ed alla PEC protocollo@cert.comune.trani.bt.it entro e non oltre il 20 maggio 2024.

Si precisa che le domande dovranno essere compilate in maniera tassativa secondo le indicazioni di seguito riportate.

Per le istanze ex novo dovrà essere presentata la seguente documentazione:

  • 1. Il modulo di domanda allegato
  • 2. Il certificato attestante l'handicap grave ai sensi della Legge n. 104/92, da cui si evinca che la patologia da cui l'alunno è affetto comporta l'impossibilità oggettiva ed assoluta di usufruire dei servizi pubblici di trasporto
  • 3. Copia del documento di riconoscimento del genitore in corso di validità

Per gli alunni già beneficiari del servizio per l’anno scolastico 2023-2024, sarà sufficiente trasmettere agli stessi indirizzi l’elenco nominativo degli stessi, confermando l'Istituto frequentato e indicando la fascia oraria di frequenza scolastica e, ove occorra, presentando anche la certificazione della situazione di handicap ai sensi della L. 104/92 (nel caso riportasse informazioni aggiornate rispetto a quella presentata l’anno precedente).

Città di Trani
18 marzo 2024

PRO.V.I. DOPO DI NOI 2024 - UN'OPPORTUNITÀ PER LA VITA INDIPENDENTE

Il 19 marzo alle ore 18.00 presso la Biblioteca Comunale "Giovanni Bovio", vi sarà un momento di diffusione e pubblicizzazione della misura PRO.V.I. a tutta la cittadinanza di Trani e ai cittadini che risiedono nell’ambito sociale e territoriale di zona n. 5 che comprende i Comuni di Trani e Bisceglie.
Obiettivo dell’iniziativa è dare ampia visibilità a una misura di eccellenza del welfare regionale che trova poi diretta applicazione nel lavoro degli ambiti sociali e territoriali di zona. L’impresa sociale Manè tramite video-proiezioni di slide offrirà una illustrazione ampia della misura pubblica considerando obiettivi, finalità, requisiti minimi, iter procedurale, tempistiche.
Ambito Trani - Bisceglie
14 MARZO 2024

HUB PORTANOVA, MERCOLEDÌ 20 MARZO INAUGURAZIONE DELLA STRUTTURA

Oggi, è stato messo l’ultimo pezzo ancora mancante del grande puzzle che compone questo progetto, è pronto: la riqualificazione dell’hub Porta Nova, l’immobile che ospitava l’ex conservatorio San Lorenzo, è finalmente compiuta, e l’hub si appresta a diventare il centro propulsivo delle attività della cooperativa di comunità. Al suo interno oggi c’è un eco-ostello, una sala mensa e una cucina autogestita. Nello spazio recuperato sarà inoltre possibile ospitare conferenze, riunioni, mostre, spazi per lo smart working, laboratori artistici, una biblioteca di comunità e una ciclofficina mobile al servizio dei turisti.

Con l’hub Porta Nova la cooperativa di comunità che lo gestirà potrà sperimentare un welfare generativo di comunità attivando un percorso di inclusione socio lavorativa delle persone fragili all’interno della filiera turistico ricettiva. Ma sono tanti gli ambiti in cui potrà operare dando spazio e voce ai soci che porteranno il loro contributo di idee nelle assemblee dedicate.

Mercoledì 20 marzo 2024 vi sarà l'inaugurazione della struttura:

  • ore 10.30 Inaugurazione

Interverranno il Sindaco Amedeo Bottaro, l’Assessora regionale al Welfare Rosa Barone, la Direttrice Dipartimento Welfare Regione Puglia Valentina Romano, la Dirigente del Servizio Benessere Sociale della Regione, Laura Liddo, il dirigente della I Area del Comune di Trani, Sandro Attolico, il dirigente della IV Area del Comune di Trani, Andrea Ricchiuti, e Vincenzo di Cugno presidente della Cooperativa di Comunità Porta Nova. Modera Cosimo Damiano Matteucci vice presidente della Cooperativa di Comunità Porta Nova.

  • Ore 17 Prima assemblea dei soci della cooperativa di comunità Porta Nova;
  • Ore 19.30 Aperitivo di comunità;
  • Ore 20.30 Esibizione del “DUO Meo” cover pop-rock, cantautorato italiano e oltre.
Durante la giornata sarà possibile visitare gli spazi di HUB Porta Nova. All'interno saranno allestite le seguenti mostre:
  • “Storie”, dello street artist Alessio Gagliardi;
  • “Crea Culture”, collettiva di giovani artisti tranesi, promossa dalla rete delle politiche giovanili;
  • “Famiglia è…”, il progetto fotografico a cura di Lisa Fioriello della Cooperativa Camera a Sud.
Città di Trani
13 marzo 2024

NUOVO AVVISO PROVI E PROVI DOPO DI NOI 2024

Fino a giovedì 11 aprile 2024 sarà possibile presentare domanda per il PR.OVI 2024: Progetti di Vita Indipendente e "Provi Dopo di Noi". L’iniziativa, finanziata dalla Regione Puglia, ha come obiettivo quello di promuovere l’inserimento sociale e l’autonomia delle persone con grave disabilità. Diverse sono le linee di intervento adottate per garantire supporto a ciascun beneficiario:

  • Linea A: Supporto per persone con disabilità grave (L. n. 104/1992, art. 3, comma 3) non legata all'invecchiamento tali da non compromettere totalmente la capacità di autodeterminazione;
  • Linea B: Supporto per persone con disabilità grave (L. n. 104/1992, art. 3, comma 3), prive di supporto familiare, che abbiano i requisiti previsti dal D.M.23/11/2016 e dalla L. n. 112/2016;
  • Linea C: Supporto per persone con disabilità grave (L. n. 104/1992, art. 3, comma 3) per il sostegno alla genitorialità rivolto a giovani donne con disabilità che intendono percorrere o già percorrono l’impegnativo compito di prendersi cura dei propri figli.

Il contributo riconosciuto varia in base alla linea ed è pari a:

  • Massimo € 15.000,00 per la durata massima di 12 mesi, per la Linea A e C
  • Massimo € 20.000,00 per la durata massima di 18 mesi, per la Linea B.

Possono presentare istanza tutte le persone disabili residenti in Puglia da almeno 12 mesi in età compresa tra i 16 e i 66 anni (per la Line A e C) e tra i 18 e i 64 (per la Linea B), in possesso del Certificato di disabilità in situazione di gravità ai sensi del comma 3 dell’articolo 3 della Legge n. 104/1992, in autonomia o attraverso il supporto dell’Associazione rappresentativa delle persone disabili o i Centri di Domotica.

Le domande, per cui è necessario essere in possesso di SPID di livello 2 e di un ISEE ordinario o ristretto in corso di validità, possono essere presentate esclusivamente online attraverso l’apposito portale messo a disposizione dalla Regione Puglia.
Al fine di offrire un servizio informativo e di orientamento mirato in favore delle famiglie del territorio, l’Ambito Territoriale di Trani e Bisceglie istituisce uno Sportello tematico PRO.V.I. presso il Segretariato Sociale del Comune di Trani e del Comune di Bisceglie dove è possibile rivolgersi nei seguenti giorni e orari:

  • martedì e mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 11.00;
  • giovedì dalle 16.30 alle 17.30.

E’ possibile inoltre prenotare un appuntamento attraverso il sito internet del Segretariato Sociale indicando nell’oggetto “PRO.V.I.”.

Città di Trani
13 marzo 2024

SECONDO INCONTRO FORMATIVO PER OPERATORI DEL TERZO SETTORE

Il servizio di Pronto Intervento Sociale dell’Ambito territoriale n. 5 Trani – Bisceglie ha organizzato per giovedì 28 marzo 2024 dalle ore 15.00 alle ore 19.00 l’evento dal titolo "Approcci integrati per il contrasto alla povertà abitativa: Housing First e Housing Led’’.

Si tratta del secondo dei sei incontri teorici di formazione previsti per tutti gli operatori con obbligo formativo verso i propri Ordini, prevedendo che ciascun incontro possa essere aperto anche a tutti gli operatori sociali del territorio.

Nell’incontro di giovedì 28 marzo è previsto l’intervento della funzionaria della sezione Politiche abitative della Regione Puglia, Maria Teresa Cuonzo, sui nuovi approcci integrati per il contrasto alla povertà in tema di politiche abitative.

Nella prima parte dell’incontro si affronterà la tematica dell’Housing First e della presa in carico globale del soggetto. Nella seconda parte formativa teorica verrà analizzato il modello dell'Housing Led con le proprie caratteristiche in relazione al modello dell’housing first.

L’evento si terrà all’interno del Centro Jobel, in via Di Vittorio 60. Al termine dell’incontro è prevista la consegna di attestato di partecipazione.

L’iscrizione all’incontro per gli operatori sociali del territorio può essere effettuato tramite piattaforma Google.
Ambito Trani - Bisceglie

07 marzo 2024

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA, LE INIZIATIVE DEL CENTRO SAVE

Il Centro Antiviolenza Save gestito dalla Cooperativa Promozione Sociale e Solidarietà, è da anni impegnato nel contrasto alla violenza di genere e nella promozione di interventi a sostegno del principio della parità di genere.

Quest’anno, per celebrare la Giornata Internazionale della Donna, 8 marzo 2024, in collaborazione con l’Ambito Sociale Trani-Bisceglie, il Servizio Sociale Professionale e gli Assessorati alle Pari Opportunità e ai Servizi Sociali dei Comuni di Trani e di Bisceglie, si è deciso di dar voce alle nostre concittadine.

Attraverso questa iniziativa, a partire dall’ 8 marzo, si chiede di esprimere i diritti che secondo la propria esperienza in ambito lavorativo, familiare, sociale, studentesco non vengono rispettati e/o violati e che contribuiscono, ancora oggi, a rinforzare il divario di genere.

La richiesta è quella di esprimere, cliccando sul link che troverete sulla pagine social “SAVE Centro Antiviolenza Trani” un pensiero (anche in forma anonima) che gridi a gran voce i diritti violati.

Per chi preferisce può lasciare un pensiero o riflessione scritta all’interno di una cassetta postale rossa che si troverà all’entrata della Biblioteca Comunale per la città di Trani e all’entrata del Comune per la città di Bisceglie. Al termine del 30 marzo 2024, questi pensieri verranno raccolti e presentati alla città, sotto forma di locandine/manifesti affissi.

L’intento è di smuovere le coscienze di ognun* di noi ed evidenziando come sia necessario questo contributo di partecipazione attiva per perseguire verso il progresso sociale nel il pieno godimento dei diritti e delle libertà fondamentali, necessarie per il raggiungimento della parità di genere e lo sviluppo di tutte le donne.

La campagna è stata realizzata in collaborazione con l’agenzia di comunicazione Mindset Lab di Trani.

Città di Trani
07 marzo 2024

CONVEGNO "IL FENOMENO MIGRATORIO E L'IMPATTO SULL'ECONOMIA DEI TERRITORI"

Venerdì 08 marzo 2024, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, si terrà presso il Palazzo delle Arti Beltrani di Trani.
Nel dibattito pubblico si parla spesso di fenomeni migratori in termini di paure, emergenze e, purtroppo, tragedie. Ma cosa accade, invece, quando le persone vengono accolte e intraprendono percorsi verso l'autonomia e la piena integrazione nelle comunità di arrivo? E quali sono gli effetti generati dall’accoglienza sulla comunità ospitante? Quali sono gli impatti nel contesto sociale ed economico di destinazione?
Proveremo a rispondere a queste e ad altre domande il prossimo 8 marzo, in occasione del convegno dal titolo "Il fenomeno migratorio e l'impatto sull'economia dei territori" organizzato dall'Ambito Territoriale Sociale Trani-Bisceglie insieme alla Comunità Oasi2 San Francesco, ente attuatore del progetto SAI – Sistema Accoglienza e Integrazione.
Sarà l’occasione per tracciare un bilancio degli 8 anni di attività del progetto SAI nel territorio, nonché per inquadrare i suoi interventi nella più ampia cornice dei servizi di welfare, assieme ai referenti nazionali e territoriali della rete SAI.
L'evento è in corso di accreditamento presso l'Ordine Assistenti Sociali Puglia e l’Ordine degli Avvocati di Trani.
Per l’occasione saranno allestite:
- la mostra fotografica “Famiglia è…” a cura di Lisa Fioriello della Cooperativa Camera a Sud.
- la mostra fotografica “Habitus” opere di Francesca Loprieno - video editing di Luca Rosato. Progetto realizzato all'interno del programma di residenze d'artista a cura di Michela Frontino;
- il video in realtà virtuale “In my place” di Michele de Sanctis.
Per info chiamare il seguente numero +39 3450210675 o inviare un'email a segreteria@oasi2.it.
Per iscrizioni cliccare il seguente link www.oasi2.it/registrazione
Ambito Trani - Bisceglie

SPORTELLO IMMIGRATI TRANI-BISCEGLIE

Presso lo Sportello Immigrati dei Comuni di Trani e Bisceglie è possibile ottenere consulenza gratuita e informazioni su tematiche quali permesso di soggiorno, cittadinanza italiana e sui servizi attivi sul territorio.
Operatori competenti saranno in grado di accogliere e orientare i cittadini nel migliore dei modi.
Comune di Trani: Martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00alle ore 11.00;
Comune di Bisceglie: Lunedì dalle 10.00 alle 12.00 e il Giovedì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 17.00.

PORTA UNICA D'ACCESSO TRANI

Rivolgendovi alla Porta Unica d’Accesso sarà possibile ricevere informazioni sulle prestazioni socio-sanitarie e sugli interventi erogati, grazie ad operatori competenti che vi supporteranno nell’accesso ai servizi esistenti sul territorio.
Città di Trani

segretariato sociale del comune di trani

Recandovi presso il Segretariato Sociale del Comune di Trani, sarete accolti e ascoltati da operatori competenti che saranno in grado di decodificare i vostri bisogni, fornirvi informazioni sulle misure di contrasto alla povertà e indirizzarvi su servizi e prestazioni attivi sul territorio.
Città di Trani

COME PRENOTARE UN APPUNTAMENTO ONLINE?

"TRANI AUTISM FRIENDLY"

Il progetto "Trani Autism Friendly", è un sistema integrato territoriale promosso dal Comune di Trani e Asl Bat per favorire l’inserimento sociale e l’autonomia delle persone nello spettro autistico. L’obiettivo, dunque, è quello di ampliare la rete di servizi pubblici e privati presenti sul territorio al fine di promuovere il benessere della popolazione.
Nella sezione punti di interesse sono visibili tutte le attività pubbliche e private aderenti a questa iniziativa.
Città di Trani
04 marzo 2024 

HORTENSIA, INIZIA LA SECONDA ANNUALITÀ DEL PROGETTO NELLA CASA DI RECLUSIONE FEMMINILE 

Prenderà il via nei prossimi giorni, presso la casa di reclusione femminile di Trani, la seconda annualità del progetto “Hortensia2”, gestito dalle operatrici del centro antiviolenza Save della cooperativa Promozione Sociale e Solidarietà su richiesta della garante dei diritti delle persone private della libertà personale di Trani, supportato dall’assessorato alle pari opportunità e lotta alla violenza di genere e nei confronti dei minori e finanziato dai servizi sociali del Comune di Trani.

“Hortensia2” è il prosieguo del progetto sperimentale “Hortensia” che si è svolto tra il mese di marzo e concluso nel mese di novembre 2023 e che ha visto il coinvolgimento attivo delle detenute che hanno chiesto, in occasione dello scorso 25 novembre, di poter mandare un messaggio alle donne “libere”, ma vittime di violenze attraverso la realizzazione di un cartellone.
Con “Hortensia2“ l’intervento viene potenziato attraverso l’inserimento di due laboratori, uno dedicato all’arte, con particolare riferimento al teatro e l’altro dedicato a tecniche di rilassamento.

Città di Trani
04 marzo 2024 

SOSTEGNO FAMILIARE, APPROVATA GRADUATORIA PROVVISORIA

È on line la graduatoria provvisoria relativa alla misura regionale “SOSTEGNO FAMILIARE” in favore delle persone in condizioni di gravissima disabilità non autosufficienza approvata con determina dirigenziale 206 del 22 febbraio 2024. Gli interessati possono prenderne visione per verificare l'esito istruttorio della domanda presentata utilizzando il proprio codice pratica. Decorsi 30 giorni di pubblicazione della graduatoria provvisoria, termine utile per raccogliere eventuali ricorsi, si procederà con la pubblicazione della graduatoria definitiva.

Città di Trani

29 febbraio 2024 

QUALI POVERTÀ A BISCEGLIE? INCONTRO PUBBLICO MARTEDÌ 5 MARZO

Quali povertà a Bisceglie? Il 5 marzo alle 17.30, nella Sala degli Specchi di Palazzo Tupputi, sarà presentata la ricerca “Monitoraggio sulle povertà e sugli interventi posti in essere a contrasto della povertà nell’ambito territoriale del Comune di Bisceglie. Analisi e proposte di intervento”.
L’indagine è stata commissionata dal Comune di Bisceglie al Dipartimento di scienze della formazione, psicologia e comunicazione dell’Università degli studi di Bari Aldo Moro e affidata al gruppo di ricerca coordinato dalla Prof.ssa Armida Salvati. Si tratta di uno studio che ha coinvolto diversi attori del terzo settore e che ha colto le suggestioni provenienti dalla società civile e dal ‘Tavolo delle povertà’ istituito presso il comune di Bisceglie. L’obiettivo è affrontare il tema in maniera integrata e multidimensionale, non limitandosi alla sola sfera materiale, ma studiando in maniera approfondita anche le altre povertà (educativa, abitativa, relazionale, alimentare) che, specie durante e dopo il Covid, sono emerse con drammatica evidenza.
Alla presentazione dello studio interverranno il Sindaco Angelantonio Angarano; l’Assessora Roberta Rigante; la Prof.ssa Loredana Perla, Direttrice del Dipartimento di scienze della formazione, psicologia e comunicazione dell’Università di Bari Aldo Moro; la Prof.ssa Armida Salvati, Docente di sociologia generale a capo del team dell’Università Aldo Moro di Bari che ha condotto l’indagine; il Prof. Pasquale Musso, Docente di psicologia dello sviluppo e dell'educazione; le Prof.sse Valeria Rossini e Antonia Rubini, Docenti di pedagogia generale e sociale; il Dott. Francesco Pizzolorusso, Assegnista di ricerca; il Prof. Giuseppe Elia, professore onorario di UniBa in pedagogia generale e sociale. Parteciperanno all’incontro pubblico, moderato dal sociologo Mauro De Cillis, anche il Servizio Sociale Professionale del Comune e gli Enti e le Associazioni del terzo settore che hanno collaborato alla realizzazione dello studio.
Città di Bisceglie
29 febbraio 2024 

SWIMMING AUT CORSO DI NUOTO

Nell’ ambito delle iniziative del Trani Autism Friendly, presso la piscina Di Palma, sita in Via Barletta 164/A, si sta organizzando, unitamente ad altri soggetti, un’attività di nuoto rivolta principalmente a bambini/e e ragazzi/e con autismo di età compresa preferibilmente tra 4 e 25 anni. L’attività sarà condotta da istruttori specializzati con l’obiettivo di migliorare il livello motorio e cognitivo dei giovani.

Le attività di nuoto sono gratuite e sono riservate fino ad massimo 10 partecipanti. In previsione dell’inizio del corso (in programma una volta alla settimana a partire dal mese di marzo 2024) è data la possibilità a chi fosse interessato di far pervenire una manifestazione di interesse all'indirizzo mail taf@comune.trani.bt.it (o in cartaceo presso l’ufficio protocollo del Comune di Trani) dalle ore 12.30 del giorno 29.02.24 fino alle ore 12.30 del giorno 02.03.24 indicando nome e cognome dell’interessato, età, contatto telefonico e autodichiarando la condizione di autismo e la residenza nella città di Trani. Le domande verranno valutate dagli uffici in ordine di arrivo (mail o protocollo) fino a copertura dei posti disponibili.
Città di Trani

27 febbraio 2024

ADOTTATO IL NUOVO REGOLAMENTO AFFIDO E ADOZIONE

Nella sala Tamborrino del Comune di Trani sono stati sottoscritti i nuovi protocolli operativi per il funzionamento dell’equipe integrata Affido e Adozione tra l’Ambito Territoriale Trani Bisceglie ed il Distretto socio-sanitario numero 5.

Il contenuto e il senso dell’intesa, che apporterà significative novità, è stato illustrato in conferenza stampa dal sindaco di Trani, Amedeo Bottaro; dal sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano; dal direttore del Distretto socio-sanitario n. 5, Francesco Galante; dal Dirigente dell’Ufficio di Piano, Alessandro Attolico; dal vicesindaco di Trani, Fabrizio Ferrante; dall’assessore ai servizi sociali di Trani, Alessandra Rondinone, e dell’assessore all’inclusione sociale del Comune di Bisceglie, Roberta Rigante.

Con l’approvazione del piano sociale di zona 2022-2024 l’Ambito territoriale ha inteso rispondere all’esigenza di potenziare le politiche familiari e la tutela dei minori anche attraverso la qualificazione dell’istituto dell’adozione, dell'affido familiare e delle diverse forme di accoglienza familiari. La sottoscrizione dei nuovi protocolli operativi e del regolamento Affido e Adozione segnano una rinnovata e proficua collaborazione tra l’Ambito e il Distretto Socio-Sanitario nell’area “Infanzia, Minori e Famiglie”.

L’equipe integrata affido e adozione, composta da assistenti sociali di Trani e di Bisceglie e da personale dei consultori familiari, si occuperà della presa in carico dei nuclei familiari, della promozione della cultura dell’affido familiare e dell’adozione, dell’accompagnamento delle coppie, delle famiglie o delle persone nel potenziamento delle proprie responsabilità genitoriali.

Con il regolamento si disciplinano i percorsi di affido e adozione, introducendo alcune importanti novità:

  • determinazione di un contributo economico unico ordinario di € 250 mese in favore delle famiglie affidatarie;
  • introduzione di un contributo economico straordinario fino ad un massimo di € 500 all'anno per il rimborso di spese straordinarie (spese mediche, spese di trasporto, spese scolastiche, etc.);
  • introduzione e disciplina dell’affido part-time quale intervento di appoggio alla famiglia di origine e di sostegno per il minore per alcuni momenti della giornata o della settimana (es: diurno, notturno, in alcuni giorni della settimana, in occasione delle vacanze);
  • introduzione di forme sperimentali di affido familiare (es: affidamento familiare di neonati, minori diversamente abili e/o con problematiche comportamentali, ultra-diciottenni, minori in situazioni di emergenza, madri sole con bambini, minori stranieri anche non accompagnati)

Gli interessati possono rivolgersi ai Servizi Sociali dei Comuni di Trani e Bisceglie.

Ambito Trani - Bisceglie
26 febbraio 2024

METRO PLUS E CITTÀ MEDIE SUD 2021-2027, GIOVEDÌ 29 FEBBRAIO LA SEDUTA PLENARIA

Giovedì 29 febbraio alle ore 9.30 a Palazzo Beltrani è in programma la seduta plenaria del percorso di progettazione di azioni ed interventi per l’incentivazione dell’inclusione attiva da realizzarsi nell’ambito del programma nazionale “Metro Plus e Città medie Sud 2021-2027” a valere su FESR/FSE Plus. A tale seduta sono invitati tutti i soggetti a vario titolo interessati alla definizione del percorso di progettazione condivisa.

Città di Trani
23 febbraio 2024

NUOVO REGOLAMENTO AFFIDO E ADOZIONE, MARTEDÌ LA SOTTOSCRIZIONE DEI PROTOCOLLI

Martedì 27 febbraio alle ore 11 presso la Sala Tamborrino del Comune di Trani, saranno sottoscritti i nuovi protocolli operativi per il funzionamento dell’equipe integrata Affido e Adozione tra l’Ambito territoriale e il distretto socio- sanitario n. 5. La sottoscrizione avverrà alla presenza del sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, del vicesindaco di Trani, Fabrizio Ferrante, del sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, dell’assessore ai servizi sociali di Trani, Alessandra Rondinone, e dell’assessore all’inclusione sociale del Comune di Bisceglie, Roberta Rigante, del direttore generale della Asl BT, Tiziana Di Matteo, e del direttore del Distretto socio- sanitario n. 5, Francesco Galante.
Nel corso della conferenza stampa verranno rese note tutte le importanti novità ricomprese nel regolamento con cui si disciplinano i percorsi di affido e adozione.

Ambito Trani - Bisceglie
22 febbraio 2024

AGEVOLAZIONE TARI UTENZE DOMESTICHE: PROROGA AL 31 MARZO

Si avvisano i contribuenti ed i Caf cittadini che con delibera di Giunta Comunale nr. 19 del 21 febbraio 2024 (in corso di pubblicazione) è stato differito dal 28 febbraio al 31 marzo 2024 il termine ultimo entro il quale presentare le richieste di agevolazione Tari, applicabili all’anno di imposta 2024 previste all’art. 24 del regolamento Tari.

Città di Trani

22 febbraio 2024

APERTE LE PROCEDURE PER L'ACCREDITAMENTO AL CATALOGO DELL'OFFERTA DI SERVIZI EDUCATIVI PER MINORI DA ZERO A TRE ANNI 

E' stato approvato l'Avviso pubblico che consente l'attivazione delle procedure per l'accreditamento delle strutture al Catalogo telematico per minori zero sei a.e. 2024/2025. L'avviso aperto permette ad asilo nido, centri ludici per l'infanzia e servizi innovatici per la prima infanzia, di confermare il proprio accreditamento o presentare una nuova istanza per incrementare e garantire la più ampia offerta educativa finanziata con Buoni educativi.
La novità introdotta dalla procedura è la previsione, sin da subito, di due finestre temporali di accreditamento per le unità di offerta e di due finestre temporali di presentazione delle domande di Buono educativo per le famiglie.
La procedura sarà disponibile a partire dalle ore 12.00 del 26 febbraio, sulla piattaforma telematica "Studio in Puglia" al link https://www.studioinpuglia.regione.puglia.it/zerosei/.
Regione Puglia
15 FEBBRAIO 2024

METTIAMOCI IN RETE, DOMANI ULTIMO INCONTRO A BISCEGLIE

L’Ambito territoriale sociale Trani-Bisceglie e il centro antiviolenza Save, gestito dalla cooperativa Promozione sociale e solidarietà, hanno promosso la realizzazione del corso di formazione denominato "Mettiamoci in rete". Il corso di formazione è realizzato grazie ai programmi antiviolenza della Regione Puglia, di cui l’Ambito Territoriale è risultato beneficiario. L’obiettivo è quello di illustrare i servizi che l’ASL BT fornisce in materia di violenza sulle donne ed evidenziare le buone prassi di primo contatto con una donna vittima di violenza.

Il giorno venerdì 16 febbraio 2024 si terrà, presso il Palazzo Tupputi in Via Cardinale dell'Olio 30, dalle ore 9:00 alle ore 11:00, l'ultimo modulo di formazione e sarà rivolto a medici di base, pediatri, personale dell’assistenza consultoriale, personale del pronto soccorso delle città di Trani e Bisceglie e dell’unità operativa del reparto di ginecologia e ostetricia dell’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie e del servizio di psicologia clinica del Dipartimento di salute mentale della Asl BT.

Le relatrici saranno Federica Zendoli (ginecologa e dirigente dell'ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie), Micaela Abbinante (responsabile della comunicazione e dell'ufficio stampa di Asl BT- Direzione Generale) e Irene Riezzo (dirigente medico legale della Asl BT). A moderare il corso di formazione saranno Giacomo Triglione (dirigente UOSVD Ginecologia – Ostetricia P.O. “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie) e Gianni Ferrucci (dirigente Uos assistenza consultoriale DSS5 Trani – Bisceglie). Apertura dei lavori affidata a Giulia Abbascià (assistente sociale del Comune di Bisceglie e coordinatrice E.M.I.).
Si ricorda che il centro antiviolenza Save è attivo sul territorio dell’Ambito Trani-Bisceglie ed è contattabile, per fissare un appuntamento mediante i seguenti contatti: 0883.501407, savetrani@virgilio.it
Ambito Trani - Bisceglie

12 febbraio 2024

LUOGHI COMUNI, MERCOLEDÌ 21 FEBBRAIO PRESENTAZIONE DELLO SPAZIO "CASA BOVIO"

Mercoledì 21 febbraio, alle ore 16, si terrà l’Open Day dell’iniziativa “Luoghi Comuni” promossa dalla Regione Puglia e dall’A.R.T.I. (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione). L’incontro si svolgerà presso il Palazzo Beltrani e prevede un sopralluogo dell’immobile “Casa Natale Giovanni Bovio”, scelto appositamente dall’Amministrazione Comunale perché sorge nel centro storico della città.

A presentare il contenuto e gli obiettivi del bando, che scadrà il 14 marzo 2024, saranno, oltre al dirigente dell’Area Affari Generali e Servizi alle Persone, il dott. Alessandro Attolico, gli assessori dott.ssa Alessandra Rondinone, dott. Cosimo Damiano Di Lernia, dott.ssa Lucia De Mari e dott.ssa Cecilia Di Lernia, insieme al consigliere dott. Luca Morollo ed allo staff di Luoghi Comuni.
Città di Trani

09 febbraio 2024

REFEZIONE SCOLASTICA, PER CONFERMARE LE AGEVOLAZIONI VA AGGIORNATO L'ISEE

Si informano le famiglie degli alunni delle sezioni di scuola dell'infanzia e delle classi di scuola primaria a tempo pieno che per continuare ad usufruire delle agevolazioni tariffe mensa scolastica è necessario aggiornare entro e non oltre il 30 marzo 2024 il nuovo Isee 2024.

Nel caso in cui l’Isee 2024 dovesse avere un valore tale da comportare modifiche nell’importo del pasto, le eventuali somme a debito/credito relative ai pasti usufruiti dall'1 gennaio 2024 verranno riconsiderate, fatto salvo il termine di scadenza fissato al 30 marzo 2024.

Il modello Isee può essere consegnato presso l’ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Trani o inviato tramite email o PEC ai seguenti indirizzi:

Si ricorda altresì che per le morosità pari o superiori a 25 euro è prevista la sospensione automatica del pasto. Pertanto, a tutela dell’equità pubblica e dell’Ente ed al fine di scongiurare spiacevoli situazioni, si invitano le famiglie a verificare e nel caso regolarizzare, la propria posizione debitoria.

Città di Trani
08 febbraio 2024

PATTO DI CURA 2023 - 2024: APPROVATA GRADUATORIA PROVVISORIA

È online la graduatoria provvisoria relativa alla misura regionale “Patto di Cura 2023-2024” in favore delle persone in condizioni di gravissima disabilità non autosufficienza approvata con determina dirigenziale 101 dell'1 febbraio 2024.

Gli interessati possono prenderne visione della graduatoria all'albo pretorio, così da poter verificare l'esito istruttorio della domanda presentata. Decorsi 30 giorni dalla pubblicazione (termine utile per raccogliere eventuali ricorsi), si procederà con la pubblicazione della graduatoria definitiva.

Città di Trani
06 febbraio 2024

LUOGHI COMUNI, PUBBLICATO AVVISO PER LA CASA NATALE DI GIOVANNI BOVIO

Nell’ambito di “Luoghi Comuni”, la nuova iniziativa della Regione Puglia promossa dalle Politiche Giovanili e dall’A.R.T.I., il Comune di Trani ha candidato la Casa Natale dell’illustre Giovanni Bovio. La scheda descrittiva dell’immobile è ora consultabile al seguente indirizzo

L'avviso per manifestazione di interesse è rivolto alle organizzazioni giovanili del terzo settore che intendano strutturare progetti di innovazione sociale costruiti sia sulle esigenze delle comunità tranese che sullo spazio pubblico che l’Ente intende valorizzare.

Il termine per partecipare all’avviso scadrà giovedì 14 marzo 2024 alle ore 12.

L’Amministrazione Comunale invita a cogliere questa opportunità, invitando le organizzazioni giovanili interessate ed in possesso dei requisiti prescritti a presentare la propria proposta progettuale.

Città di Trani
05 febbraio 2024 

COMUNITÀ OSPITALI PER IL TURISMO ACCESSIBILE, RIUNIONE LUNEDÌ IN COMUNE 

Si chiama C.Os.T.A. (Comunità ospitali per il turismo accessibile) ed è un’iniziativa pilota della Regione Puglia (col supporto dell’A.Re.T Pugliapromozione) per la selezione di progetti di rete con la finalità di qualificare e potenziare il sistema territoriale dell'accessibilità turistica.

In linea con gli obiettivi del Piano Strategico del Turismo della Regione Puglia, il progetto mira a potenziare il “turismo del mare” attraverso un'azione concreta di civiltà, ascolto e inclusione sociale, qualificando l’offerta turistica rispetto alla fruizione da parte di persone con disabilità e favorendo l’incoming durante tutto l'anno.

L’azione principale, avviata con la pubblicazione dell’avviso pubblico da parte della Regione, consiste nell'individuare un numero congruo di reti di operatori economici che propongano e sviluppino programmi di promozione e fruizione del "prodotto mare" con servizi rivolti alle persone con disabilità.
In vista della scadenza dei termini dell’avviso pubblico della Regione Puglia (29 febbraio 2024) l’Amministrazione ha inteso convocare i soggetti locali interessati alla partecipazione al fine di condividere ed elaborare un’idea progettuale unitaria. L’appuntamento per gli interessati è fissato per lunedì 12 febbraio alle ore 9.30 nella sala Tamborrino del palazzo municipale.
Per ogni ulteriore informazione si rimanda all'avviso pubblico della Regione Puglia.

Città di Trani

01 febbraio 2024

"PATRIOTTISMO SOCIALE È SOLIDARIETÀ, COESIONE SOCIALE E TERRITORIALE" - SEMINARIO PROMOSSO DALL'AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI TRANI E BISCEGLIE

L’Ambito Territoriale di Trani – Bisceglie, in collaborazione con la Cooperativa Shalom, ente gestore del servizio di Segretariato Sociale – Porta Unica di Accesso – Sportello per l’integrazione socio-sanitaria e culturale degli immigrati, ha organizzato per giovedì 15 febbraio 2024, presso la Biblioteca Comunale “Giovanni Bovio” di Trani, un seminario dedicato al Welfare d’accesso dal titolo “Patriottismo sociale è solidarietà, coesione sociale e territoriale”.

L’iniziativa nasce con lo scopo di analizzare come i mutamenti e gli stravolgimenti che negli ultimi anni hanno riguardato il nostro Paese, abbiano messo a rischio la sostenibilità e la resistenza dei sistemi socio-sanitari e del welfare in generale. “Il seminario - spiega il dirigente dell'Ufficio di Piano, Alessandro Attolico - presenta una riflessione sugli scenari che si prospettano fra esperti e professionisti di welfare e servizio sociale, al fine di interrogarci su quelle politiche sociali innovative che possono incidere nello sviluppo e nella crescita del territorio”.

L’evento sarà moderato da Lucia Perrone Capano, presidente dell'associazione "La Maria Del Porto", nonché organizzatrice de “I Dialoghi di Trani” e docente dell’Università degli Studi Di Foggia. Sono previsti gli interventi dei seguenti relatori: Gianluca Budano (Welfare Health Manager Pubblico - Ats Br3, Coordinatore Divisione Politiche Sociali Lsbc e giornalista, nonché autore del libro "Base, altezza e profondità"); Gianfranco Viesti (professore di Economia applicata presso il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli Studi Di Bari, autore del Libro "Contro La Secessione Dei Ricchi"); Filomena Matera (presidente CROAS della Puglia); Antonio Giampietro (garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Puglia). Per le Amministrazioni di Trani e Bisceglie, interverranno il Sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, il vicesindaco del Comune di Trani, Fabrizio Ferrante, il sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, l’assessora ai servizi sociali del Comune Di Trani, Alessandra Rondinone, l’assessora ai servizi sociali del Comune di Bisceglie, Roberta Rigante, il dirigente dell’Ufficio Di Piano, Alessandro Nicola Attolico.

La partecipazione al seminario darà diritto al riconoscimento di crediti formativi per gli assistenti sociali, avvocati e giornalisti iscritti all’Ordine.

Per iscriversi inviare mail a: patriottismosociale@libero.it indicando:

Cognome, Nome, Luogo e Data di Nascita, Professione.

Ambito Trani - Bisceglie
01 febbraio 2024

PROGRAMMA NAZIONALE "METRO PLUS E CITTÀ MEDIE SUD 2021 - 2027" PROSEGUE IL PERCORSO DI CONFRONTO E CONDIVISIONE CON I "PORTATORI DI INTERESSE"

Il Comune di Trani è stato identificato come potenziale beneficiario del Programma Nazionale “METRO PLUS E CITTÀ MEDIE SUD 2021- 2027”, a regia dell’Autorità di Gestione, oggi istituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche di Coesione e per il Sud.

In favore della Città è stata prevista una dotazione finanziaria massima pari ad € 7.936.400,00, di cui € 2.236.232,00 a valere su FESR e € 5.700.168,00 a valere su FSE+ per la realizzazione di progetti di inclusione attiva e generazione di nuove opportunità occupazionali da parte dell’economia locale.

Con Deliberazione di Giunta Comunale n. 98 del 06.10.2023, il Comune ha manifestato l’interesse a candidare al finanziamento in discorso la propria proposta progettuale.

In tale percorso, l’attuale Amministrazione ha sin dal principio mostrato di voler attivare un percorso di “costruzione dal basso” e ispirato al principio di sussidiarietà orizzontale, nella consapevolezza che le azioni ed interventi sostenuti dal PN METRO Plus possano decollare soltanto attraverso il coinvolgimento, la partecipazione e la condivisione da parte dei “portatori di interesse” presenti nel territorio.  

A questo scopo, il Dirigente dell’Area I – Affari Generali e Servizi alle Persone, Dott. Alessandro Nicola Attolico, in qualità di Referente per la misura FSE+, ha indetto un avviso pubblico scaricabile e consultabile in modo dettagliato al seguente link:  https://www.comune.trani.bt.it/Novita/Avvisi/

Tale avviso è rivolto a tutti i portatori di interesse ovvero a soggetti pubblici e privati che intendano partecipare, il 6 febbraio p.v., nel luogo ed orari indicati, ad uno o più dei quattro tavoli tematici, così denominati:

  • Tavolo “CREIAMO VALORE”;
  • Tavolo “ALLA PARI”;
  • Tavolo “NESSUNO ESCLUSO”;
  • Tavolo “RIQUALIFICHIAMO-CI”.

Le richieste di partecipazione dovranno essere presentate utilizzando l’apposito modulo, unitamente alla scheda – contributo, allegati alla presente.

Entrambi i documenti dovranno essere restituiti all’ indirizzo: protocollo@cert.comune.trani.bt.it

Città di Trani
26 gennaio 2024

il 29 gennaio l'evento conclusivo del progetto solidarity coin 

Lunedì 29 gennaio, nella Sala degli Specchi di Palazzo Tupputi, alle 10:30, si terrà l’evento conclusivo del progetto “Solidarity Coin”, promosso dall’Ambito Territoriale Sociale di Trani-Bisceglie e mirato al rafforzamento delle reti locali per il contrasto agli sprechi alimentari e farmaceutici e il recupero delle eccedenze.
Tutti i partner della rete illustreranno le attività realizzate su Bisceglie e su Trani nel corso dell’iniziativa. Alla conferenza interverranno Angelantonio Angarano, Sindaco del Comune di Bisceglie; Roberta Rigante, Assessore per Politiche Sociali, Integrazione ed Inclusione, politiche di Genere e Pari Opportunità Comune di Bisceglie; Alessandra Rondinone, Assessore Servizi Sociali, Politiche Giovanili e Diritti dell'Infanzia Comune di Trani; Alessandro Nicola Attolico, Dirigente dell'Ufficio diPiano di Trani-Bisceglie; Vincenzo Di Cugno, presidente Legambiente Trani; Sergio Ruggieri, responsabile Caritas Bisceglie; Don Raffaele Sarno, presidente Terre Solidali impresa sociale; Elsheikh Ibrahim, referente del progetto “Solidarity Coin” per Terre Solidali nel Comune di Bisceglie. Modera il giornalista Giovanni Di Benedetto.
Solidarity Coin, progetto innovativo voluto dall'Ufficio di Piano Sociale di Zona Trani-Bisceglie e realizzato da una rete diAssociazioni, è consistito in un processo di scambio (dare e avere) basato sulla solidarietà e sulla riattivazione sociale. L’iniziativa ha promosso l’impiego del proprio tempo in attività di volontariato, come ad esempio ritirare le eccedenze alimentari dagli esercizi commerciali aderenti al circuito e consegnarle nei centri di raccolta.
Ambito Trani - Bisceglie
23 gennaio 2024

AVVIO DELLA RETE REGIONALE DEI PUNTI DI FACILITAZIONE DIGITALE

Mercoledì 24 gennaio, dalle ore 9.30 alle ore 13, a Bari, presso la sala 3 del Padiglione 152 della Fiera del Levante è in programma la presentazione della Rete Regionale dei Punti di Facilitazione Digitale.
La tavola rotonda, promossa da Regione Puglia e InnovaPuglia SpA, ha l’obiettivo di presentare la rete regionale dei punti di facilitazione digitale, un’iniziativa finanziata con le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza – Investimento 1.7.2, nell’ambito del progetto nazionale del Dipartimento per la Trasformazione Digitale (DTD).
L’evento è l’occasione per far conoscere questa grande opportunità di contrasto al digital divide attraverso una rete capillare di punti gestiti dai Comuni, da ARPAL e da AReSS e che offre servizi gratuiti di supporto individuale e on demand ai cittadini nell’utilizzo di internet, dei dispositivi digitali e degli applicativi online della Pubblica Amministrazione, permettendo una più ampia partecipazione alla vita sociale e al pieno godimento dei diritti di cittadinanza digitale.
Per la partecipazione è necessario registrarsi al seguente link https://docs.google.com/.../1FAIpQLScPjfEA23VSMB.../viewform
Città di Trani
22 gennaio 2024

CONSEGNATI I LAVORI PER UNA NUOVA SCUOLA DELL'INFANZIA IN CORSO DOTT. SERGIO COSMAI

Sono stati consegnati i lavori per la realizzazione di una nuova scuola dell’infanzia in Corso Dott. Sergio Cosmai utilizzando un finanziamento di ben 3.640.000 euro ottenuto dal Comune di Bisceglie attraverso il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr). Il nuovo edificio scolastico accoglierà circa 90 ragazzi con età compresa tra i 36 mesi e i 5 anni.
Il progetto della nuova scuola dell’infanzia si propone di perseguire tecnologie innovative per garantire la qualità ambientale e la salubrità degli spazi frequentati. Le sezioni intercomunicanti, caratterizzate da leggere vetrate, favoriscono una forte permeabilità visiva, consentendo un'interazione ideale tra i bambini e offrendo una percezione dell'esterno e un rapporto con il territorio. Gli spazi interni, progettati per essere manipolabili e trasformabili, incoraggiano il libero movimento e l'esplorazione, fornendo angoli sicuri per le relazioni tra bambini e con gli adulti. La presenza del tetto-giardino caratterizza l'edificio, contribuendo a integrarlo nella sua cornice ambientale.
L'attenzione all'efficienza energetica è evidente nell'utilizzo di tecnologie sostenibili, come il riscaldamento a pannelli radianti a pavimento, vetrate isolanti e tetto in legno lamellare. Queste scelte assicurano un elevato comfort ambientale per i bambini. Inoltre, l'inclusione di un impianto fotovoltaico sul tetto giardino testimonia l'impegno verso soluzioni sostenibili.
 Il design architettonico della struttura è stato concepito con l'obiettivo di riqualificare una parte del paesaggio urbano. Il nuovo edificio non sarà solo una scuola dell'infanzia ma assumerà la funzione di un vero civic-center, offrendo servizi culturali e sociali attualmente carenti nell'area. L'area gioco esterna, situata sullo stesso piano dell'interno, garantisce una maggiore riservatezza, una migliore posizione rispetto all'irraggiamento quotidiano e un sicuro spazio esplorativo.
Città di Bisceglie
22 gennaio 2024

PNRR ISTRUZIONE, PROSEGUONO SPEDITI I LAVORI NELLA SCUOLA BELTRANI

Proseguono spediti i lavori all'interno dell'area del IV Circolo Didattico "Giovanni Beltrani" sito in Via Giovanni La Pira dove, grazie a risorse PNRR, sarà realizzato un nuovo spazio da adibire al servizio di mensa scolastica. L'intervento, finanziato per 229 mila euro, prevede la costruzione di un nuovo corpo di fabbrica con lo specifico fine di dotare il plesso dei locali utili ad ospitare la mensa, comprensiva di tutti i locali accessori necessari. I lavori consentiranno alla scuola di dotarsi di un luogo idoneo ad ospitare le attività di ristorazione scolastica con una sala accessibile in maniera indipendente rispetto al resto della struttura, dotandola di cucina, servizi igienici, spogliatoio per il personale, area di accesso delle vivande. La superficie complessiva lorda del nuovo corpo di fabbrica è di 150 metri quadrati con due accessi: uno interno ed uno esterno alla scuola.  

Città di Trani 
22 gennaio 2024

TRANI HUB ZEROSEI: UN NUOVO PARADIGMA PER LA PRIMA INFANZIA

Con delibera di Giunta 82 del 4 agosto scorso, il Comune di Trani in qualità di partner, ha dato avvio al progetto Trani Hub ZeroSei, finanziato dal PNRR (Missione 5 – Componente 3 – Investimento 3) nell’ambito delle misure per combattere la povertà educativa nel Mezzogiorno. Si tratta di un'iniziativa innovativa che sta rivoluzionando il panorama dell'assistenza e dell'educazione per i bambini da zero a sei anni di età nella città di Trani.

Il progetto, promosso dalla cooperativa sociale Prometeo con la partnership dell'Università di Foggia (Dipartimento di Scienze dell’Educazione), del Comune di Trani (settore Pubblica Istruzione e Servizi Sociali), del secondo circolo didattico Petronelli di Trani e della cooperativa sociale Promozione Sociale e Solidarietà, si è classificato al sedicesimo posto della graduatoria nazionale su oltre mille progetti proposti all’Agenzia per la Coesione Territoriale.

Le attività si svolgono all’interno del plesso della scuola dell'infanzia Antonio Cezza, dove assistenti sociali, educatrici specializzate, psicologhe ed i vari conduttori dei laboratori (lingua inglese, coding, educazione musicale, atelier creativi, STEM) ogni giorno erogano (in orario mattutino e pomeridiano) tanti servizi quali:
- lo spazio Montessori che offre un ambiente montessoriano dedicato ai bambini più piccoli, fornendo loro materiali educativi specifici che stimolano l'autonomia, la creatività e l'autoapprendimento;

- lo spazio Cantiere Genitori nel quale gli operatori coinvolgono attivamente i genitori nella crescita e nell'educazione dei propri figli;

- la “Ludausilioteca” uno spazio dedicato ai laboratori inclusivi e all'assistenza logopedica per i bambini che ne hanno bisogno.

Tutti i servizi sono gratuiti e vengono supervisionati dall’Ambito Territoriale del Comune di Trani e dall’Università degli Studi di Foggia.

Città di Trani 
18 gennaio 2024

RED L'AMBITO TRANI - BISCEGLIE HA REGISTRATO 1.018 DOMANDE DI ACCESSO

Lunedì 15 gennaio 2024 sono scaduti i termini di presentazione delle domande di accesso al contributo "RED 2023", una misura identitaria della Regione Puglia in tema di contrasto alla povertà, approvata con determinazione dirigenziale 146/1258 dell' 1 dicembre 2023.

L'Ambito Territoriale n. 5 Trani-Bisceglie ha registrato 1.018 domande di accesso alla misura, per le quali si procederà con l'istruttoria e la pubblicazione delle graduatorie con l'individuazione degli ammessi e finanziati.

Al fine di poter adempiere alle relative istruttorie, gli operatori sociali preposti sono in attesa delle disposizioni operative da parte della Regione.

Città di Trani 
16 gennaio 2024

INCLUSIONE SPORTIVA, IL COMUNE OTTIENE FINANZIAMENTO REGIONALE DI 30MILA EURO

Il Comune di Bisceglie, partecipando ad un bando della Regione Puglia incentrato sull’inclusione sportiva, ha ottenuto un finanziamento di 30.000 euro per l'acquisto di un automezzo idoneo che sarà messo a disposizione, in comodato d'uso gratuito, dell'A.S.D. Golden Oaks Bisceglie, una delle 13 squadre italiane e delle 3 in Puglia impegnate nella innovativa disciplina del Calcio in Carrozzina Elettrica (Powerchair Football).
Il Sindaco di Bisceglie, dott. Angeloantonio Angarano, ha affermato che “L’attività sportiva è veicolo di inclusione, aggregazione, fratellanza, condivisione, amicizia ed esperienze. Favorire lo sport per tutti è da sempre un obiettivo della nostra Amministrazione perché crediamo che l’attività sportiva possa contribuire a migliorare il benessere e le condizioni psicofisiche di ciascuno. Sosteniamo la cultura dell'inclusione che contrasti i pregiudizi e abbatta i muri fisici. Per questo siamo orgogliosi del finanziamento ottenuto, che consente l’accesso ad una disciplina sportiva indipendentemente dalle condizioni fisiche e contribuisce a favorire pari diritti, rispetto e dignità. È doveroso un ringraziamento alla Regione Puglia che ha messo questo strumento a disposizione degli enti locali." Il dott. Maurizio Di Pinto, Assessore allo sport della Città di Bisceglie, ha spiegato che "L'Associazione Golden Oaks, oltre a rappresentare positivamente Bisceglie in Puglia e in tutta Italia, svolge un ruolo fondamentale nel promuovere l'inclusione sociale attiva attraverso lo sport per persone in gravi condizioni di impedimento alla mobilità. Obiettivo ampiamente condiviso dalla nostra Amministrazione che intende lo sport proprio come un veicolo di integrazione e socializzazione prim’ancora che agonistico”.
Città di Bisceglie 
15 gennaio 2024

CONSEGNATI I LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DI UN NUOVO ASILO IN VIA PADRE KOLBE

Sono stati consegnati i lavori per la realizzazione di un nuovo asilo nido in via Padre Kolbe, nel quartiere Sant’Andrea. L’opera, per un valore complessivo di 1.986.000 euro, è stata finanziata con fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) a seguito della candidatura del Comune di Bisceglie.
La struttura andrà a migliorare l'offerta di servizi educativi e formativi destinati ai più piccoli.
Il nuovo asilo nido accoglierà fino a 60 bambini di età compresa tra i 3 e i 36 mesi. L’edificio sarà strutturato in tre unità funzionali (sezioni) per ciascun gruppo di bambini:
- lattanti (3/12 mesi);
- semidivezzi (12-24 mesi);
- divezzi (24-36 mesi).
Il progetto prevede un grande spazio comune all’ingresso, indipendente dagli spazi delle aule, in modo da poter essere utilizzato autonomamente, aprendosi ad eventuali attività di quartiere, senza interferire con gli spazi destinati alle aule dei bambini. Le singole sezioni saranno organizzate ciascuna con aula, spazio per il riposo e servizi igienici. L’asilo nido sarà dotato di un ampio giardino all’esterno composto da fioriere e punti luminosi autosufficienti sotto il profilo energetico. L’edificio avrà un tetto a forma di onda e sarà dotato di impianti tecnologici ad elevato risparmio energetico integrati con impianti fotovoltaici e solari termici, con riutilizzo delle acque piovane e delle acque grigie.
Città di Bisceglie 
14 gennaio 2024

RIAPERTURA TERMINI CONSEGNA GIUSTIFICATIVI DI SPESA CONTRIBUTO LIBRI A.S. 2023/2024

Per le famiglie che hanno partecipato all’ Avviso straordinario per la fornitura gratuita o semi-gratuita libri di testo a.s. 2023/2024, si è aperta una finestra straordinaria di consegna dei giustificativi di spesa riservata esclusivamente a chi non ha ancora provveduto alla consegna della documentazione.

Fino alle ore 12 di venerdì 19 gennaio 2024, sarà possibile consegnare la documentazione presso l’Ufficio Protocollo del Palazzo di Città (dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12 ed il giovedì pomeriggio dalle 16:30 alle 18:30) oppure inviarla tramite PEC all’indirizzo protocollo@cert.comune.trani.bt.it

Considerando la necessità di rendicontare la procedura in oggetto non saranno prese in considerazione pratiche presentate oltre le ore 12:00 del 19 gennaio.
Città di Trani
12 gennaio 2024

INTERVENTI INNOVATIVI NEL CAMPO DELLA DOMICILIARITÀ PER OVER 65: PROPOGA DI 10 GIORNI

Si comunica che, con determinazione dirigenziale 34 dell'11 gennaio 2024, è stata disposta una una proroga di 10 giorni (naturali e consecutivi) per la presentazione delle manifestazioni di interesse: l'obiettivo è quello di selezionare uno o più partner per la co-progettazione e la presentazione di un progetto strutturato, finalizzato a formulare delle “azioni ed interventi innovativi nel campo della domiciliarità – servizi di “sollievo” destinati a soggetti over 65.

Per effetto del presente provvedimento, il nuovo termine di presentazione delle manifestazioni d’interesse, viene fissato alle ore 12.00 di lunedì 22 gennaio 2024.

A questo link è disponibile tutta la documentazione e la modulistica da compilare ai fini della partecipazione.

Città di Trani
9 GENNAIO 2024

CONTRIBUTI PER L'ACQUISTO DEI SOSTITUTI DEL LATTE MATERNO

La Regione Puglia ha deliberato il contributo per l'acquisto dei sostituti del latte materno alle donne affette da condizioni patologiche che impediscono la pratica naturale dell'allattamento.
Nella sezione "Ufficio Rimborsi" in Assistenza sul Portale della Salute/ASL BT è stata pubblicata la documentazione necessaria per accedere al contributo.  
Gli assistiti interessati dovranno, entro e non oltre il 31 luglio 2024, presentare istanza tramite l'indirizzo PEC dss5.aslbat@pec.rupar.puglia.it o in forma cartacea presso i Distretti socio-sanitari territorialmente competenti.
Città di Trani
08 gennaio 2024

CONTRIBUTO PER IL SUPERAMENTO DIGITAL DIVIDE ANNUALITÀ 2023. GRADUATORIA DEFINITIVA

E' stata pubblicata la determinazione dirigenziale numero 21 dell'8 gennaio 2024 con cui è stata approvata la graduatoria definitiva dei soggetti destinatari del contributo economico regionale finalizzato al superamento del Digital Divide relativo all'annualità 2023.

Sul sito del Comune di Trani è possibile consultare l'atto dirigenziale, la relazione istruttoria e la modulistica da utilizzare per il rimborso spettante.
Città di Trani

05 gennaio 2024 

PROROGATI DALLA REGIONE PUGLIA I TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DEL RED 2023

Con AD. 1/2024 la Regione Puglia ha provveduto a prorogare il termine di scadenza per la presentazione delle istanze di candidatura dei cittadini alla misura del Reddito di Dignità RED 2023, dal 5 al 15 gennaio 2024.
Il bando è aperto a tutti i cittadini, che potranno presentare le istanze tramite gli sportelli dei CAF e dei Patronati o attraverso la piattaforma informatica https://pugliasociale-spid.regione.puglia.it, accessibile tramite il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).
Ambito Trani - Bisceglie
04 gennaio 2024 

AGEVOLAZIONE TARI, PER LE RICHIESTE C'E' TEMPO FINO AL 28 FEBBRAIO 2024

Ai sensi dell’articolo 24 del vigente regolamento comunale per la disciplina della tassa rifiuti (TARI), si ricorda che entro il 28 febbraio 2024 è possibile presentare le richieste di agevolazione TARI applicabili all’anno di imposta 2024, pena l'esclusione. Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data del 31 dicembre 2023 e il riconoscimento delle agevolazioni è per singoli anni d’imposta.

Le relative istanze devono essere prodotte annualmente utilizzando l’apposita modulistica pubblicata sul sito internet del Comune di Trani. Al seguente link, nella sezione TARI, è presente il modello denominato “Istanza agevolazioni ed esenzioni TARI Utenze Domestiche”. Il modello correttamente compilato in ogni sua parte deve essere presentato o mediante deposito presso l'Ufficio Protocollo di questo Ente nelle ore di apertura degli uffici, o a mezzo servizio postale con plico raccomandato con avviso di ricevimento, indirizzandolo al Responsabile Ufficio Tributi del Comune di Trani – Via Morrico, 2, 76125 Trani, o a mezzo PEC all'indirizzo: responsabile.tributi@cert.comune.trani.bt.it

Città di Trani
04 gennaio 2024 

LUOGHI COMUNI, AMMESSA LA PROPOSTA TRANESE PER IL RECUPERO DI CASA BOVIO

Il 2024 della Città di Trani si apre con la comunicazione dell'ammissione dell'Ente all'iniziativa denominata "Luoghi Comuni", progetto delle Politiche Giovanili della Regione Puglia e dell'ARTI, Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione, che finanziava progetti per un importo fino a 40.000 euro mettendo a disposizione degli Enti e delle organizzazioni giovanili specifiche azioni di accompagnamento. Come noto, il finanziamento destinato alla Città di Trani sarà utilizzato per rivalorizzare la casa natale di Giovanni Bovio, situata nel centro storico e posizionata all’interno di un quartiere in continua trasformazione, di recente divenuto oggetto di importanti interventi di riqualificazione e rigenerazione urbana.

Casa Bovio diverrà un vero e proprio luogo di aggregazione giovanile, un laboratorio culturale dove poter dare vita a processi di partecipazione attiva legati alla cura del territorio. Ricevuta la comunicazione di ammissibilità della proposta tranese, il prossimo passo consisterà nell'avvio delle attività di co-progettazione volte all’individuazione, tramite manifestazione di interesse, dell'organizzazione giovanile deputata alla realizzazione delle attività da sviluppare all’interno dello spazio individuato.

La partecipazione costituirà per i giovani un’occasione per generare occupazione e per la città una ulteriore opportunità per valorizzare il centro storico.

Città di Trani

15 dicembre 2023 

CARTA DEDICATA A TE, LE ULTIME NOVITÀ 

Il Ministero dell'agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste, di concerto con il Ministro delle Imprese e del Made in Italy e il Ministro dell'economia e delle finanze, ha pubblicato in data 11 dicembre 2023 un decreto con novità circa la carta solidale acquisti "Dedicata a te". Di seguito le novità:

1) Una somma aggiuntiva di €77,20 per i nuclei familiari già possessori della carta solidale. Il beneficio sarà erogato sulla stessa carta;
2) I nuclei familiari, riconosciuti destinatari come da elenco elaborato dall'INPS, che non hanno ritirato la carta o non hanno effettuato un primo pagamento entro il 15 settembre 2023, hanno la possibilità di recarsi presso gli uffici delle Poste Italiane a partire dalla data odierna 15 dicembre per effettuarne il ritiro. La carta sarà comprensiva dell'importo di €382,50 stabilito dal Decreto Ministeriale 15 marzo 2023 e dell'importo aggiuntivo di €77,20 stabilito dal presente decreto;
3) Termine ultimo per ritirare la carta e per effettuare un primo acquisto é previsto per il 31 gennaio 2024. Termine ultimo per usufruire dell'intero importo é fissato per il 15 marzo 2024;
4) Le somme accreditate potranno essere utilizzate per l'acquisto di beni alimentari di prima necessità e di carburanti, nonché, in alternativa a questi, di abbonamenti per i mezzi del trasporto locale.

Per informazioni contattare il segretariato sociale del Comune di Trani al numero 0883.581105

Città di Trani
11 DICEMBRE 2023 

EMERGENZA FREDDO, DOMENICA 17 DICEMBRE RACCOLTA DI COPERTE E INDUMENTI

Il servizio di pronto intervento sociale (P.I.S.) dell'ambito Trani - Bisceglie, ha attivato il piano emergenza freddo., finanziato con le risorse del Fondo Povertà.

In vista dell'abbassamento delle temperature e delle imminenti giornate festive, la RTI coordinata dalla società cooperativa sociale “Promozione Sociale e Solidarietà" congiuntamente con la cooperativa "Mi stai a Cuore" e "Trani SOS", hanno predisposto l’organizzazione e l’attuazione di un evento per la raccolta di coperte ed indumenti tipicamente invernali (cappelli, sciarpe, guanti nuovi o in buono stato di conservazione), sia per il Comune di Trani che per il Comune di Bisceglie, con l’auspicio di poterle poi distribuire a tutte le persone che per diverse motivazioni si trovano a dover affrontare l’inverno per strada.

La raccolta si terrà nella giornata di domenica 17 dicembre 2023, in contemporanea sia sul territorio di Trani sia sul territorio di Bisceglie.

  • Il ritiro, nella città di Trani, si svolgerà in Piazza della Repubblica (nei pressi della statua di Giovanni Bovio), dalle ore 10.00 alle ore 13.00.
  • Il ritiro, nella città di Bisceglie, si svolgerà in Piazza San Francesco, dalle ore 10.00 alle ore 13.00.
Ambito Trani - Bisceglie
08 dicembre 2023

PN METRO PLUS E CITTà MEDIE, INCONTRO PLENARIO DEDICATO ALLA CITTADINANZA 

La Città di Trani, selezionata quale potenziale beneficiaria dei fondi nell'ambito del programma PN Metro Plus e Città Medie Sud 2021-2027, ha organizzato per mercoledì 13 dicembre alle ore 15.45, presso il Palazzo delle Arti Beltrani, in via Beltrani, n. 51, un incontro plenario dedicato alla cittadinanza, nonché a tutti i soggetti del terzo settore, istituzioni, privati, istituti scolastici e organizzazioni attivamente interessate al fine di condividere progettualità e linee di indirizzo condiviso per le due priorità di intervento individuate dall'Amministrazione Comunale con la delibera di Giunta n. 98 del 6 ottobre 2023:

  • Priorità 5 – Servizi per l’inclusione sociale e l’innovazione sociale con risorse FSE Plus
  • Priorità 6 – Infrastrutture per l’inclusione sociale con risorse FESR

Gli interessati alla partecipazione possono registrarsi all'incontro compilando il form dedicato al seguente link.

Città di Trani

06 DICEMBRE 2023 

GALATTICA: INIZIATIVA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Il 06 dicembre 2023, dalle ore 17.30 alle ore 19.30, si terrà presso la Biblioteca Comunale "Giovanni Bovio" un ulteriore momento di riflessione, collegato alle iniziative contro la violenza sulle donne, in cui si parlerà di violenza di genere partendo dal linguaggio che lo limita.
L'incontro è stato organizzato dall'organizzazione giovanile Galattica e in collaborazione con SAVE Centro Antiviolenza.
Città di Trani
05 dicembre 2023 

trani autism friendly: nuovo incontro presso la biblioteca comunale  

Il 14 dicembre 2023, alle 17.00, presso sala Ronchi della Biblioteca Comunale "Giovanni Bovio", si terrà un incontro in cui si parlerà di Autismo, delle Istituzioni e dei nuovi progetti previsti dal Trani Autism Friendly.
Durante l'evento interverrano il dott. Amedeo Bottaro, Sindaco del Comune di Trani, la dott.ssa Tiziana Di Matteo, direttrice generale Asl Bat, la dott.ssa Brigida Figliolia, responsabile Cat Asl Bat, il dott. Alessando Attolico, Dirigente degli Affari Generali e UDP e il dott. Fabrizio Ferrante, Vice Sindaco.
Per l'occasione saranno presenti anche le Istituzioni scolastiche che giocano un ruolo fondamentale e vi sarà spazio per il racconto delle loro iniziative intraprese.
Città di Trani
05 dicembre 2023 

parte il piano di emergenza freddo nei comuni di trani e bisceglie

Dal 6 dicembre 2023 al 29 febbraio 2024, in vista dell’abbassamento delle temperature e delle imminenti giornate festive, il servizio di Pronto intervento sociale (PIS) dell’Ambito territoriale di Trani – Bisceglie sarà attivo il piano d'emergenza freddo, finanziato con le risorse del fondo povertà. Le prestazioni saranno coordinate dalla società Cooperativa Sociale “Promozione Sociale e Solidarietà” in qualità di Capogruppo della RTI ed effettuate dalla sezione di Andria della Croce Rossa e dall’associazione Trani Soccorso, partners del progetto.

Le azioni da mettere in atto saranno svolte a favore di nuclei (o singole persone) segnalati dai servizi sociali professionali dei Comuni dell’Ambito territoriale che invieranno al servizio PIS i nominativi degli utenti e le azioni per ciascuno da mettere in atto.

Nello specifico il piano di emergenza freddo prevede:

- Il monitoraggio (telefonico e domiciliare) di “sorveglianza attiva” che sarà programmato secondo le indicazioni fornite dal servizio sociale professionale (ad esempio, monitoraggio telefonico settimanale, visite domiciliari quindicinali, altro);

- La distribuzione, a seconda delle indicazioni fornite dal servizio sociale professionale, di pasti e bevande calde, coperte, abiti e kit igienici;

- l’apertura anticipata del dormitorio “Mons. Pichierri” di Trani in via Dalmazia 67 per consentire una maggiore accoglienza.

Accanto a queste misure, già dallo scorso anno, è garantita la presenza dell’unità di strada tutti i giorni dalle 22 alle 24. L’unità di strada provvede al monitoraggio e alla distribuzione di coperte o bevande calde per le persone senza fissa dimora o senza dimora, dei due territori.
Ambito Trani - Bisceglie

27 novembre 2023 

DIGITAL DIVIDE: PUBBLICATA LA GRADUATORIA PROVVISORIA

L’Amministrazione Comunale di Trani, ha aderito all’iniziativa della Regione Puglia, partecipando all’avviso pubblico allo scopo di promuovere la diffusione della cultura digitale tra i cittadini in condizioni di parità, accedendo ad un contributo massimo di 500,00 euro a istanza.
In data odierna, con determina dirigenziale 1857/2023 è stata approvata e pubblicata la
graduatoria provvisoria (in forma anonima) e si è proceduto, al fine di poter ricevere le relative risorse finanziarie, a trasmettere alla Regione Puglia la determina di approvazione unitamente all’elenco delle domande ammesse a finanziamento.
Ai richiedenti sarà inviata comunicazione personale indicante l’ammissione o l’esclusione dal
beneficio.

La graduatoria è visionabile sull’Albo Pretorio del Comune di Trani.

Città di Trani
23 novembre 2023 

se è amore non fa male. campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere

A conclusione della campagna di sensibilizzazione "Se è amore non fa male" ed in occasione della giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne, l'Ambito Territoriale di Trani - Bisceglie, in collaborazione con la Cooperativa Shalom, ente gestore del servizio di Segretariato Sociale, Porta Unica di Accesso e Sportello per l’integrazione socio-sanitaria e culturale degli immigrati, premierà i manifesti realizzati dagli alunni degli Istituti Scolastici "Monterisi" di Bisceglie e "Rocca - Bovio - Palumbo" di Trani.
Sono state programmate due giornate di premiazione:
  • Comune di Bisceglie: giovedì 23 novembre 2023 presso la scuola secondaria di I grado “Monterisi”;
  • Comune di Trani: martedì 5 dicembre 2023 presso la scuola secondaria di I grado “Rocca – Bovio – Palumbo”.
Agli Istituti Scolastici sarà consegnata la targa "Scuola attiva contro la violenza di genere". Prenderanno parte i rispettivi dirigenti scolastici, Lucia Scarcelli della scuola Monterisi e Giovanni Cassanelli della scuola Rocca Bovio Palumbo; mentre per le Amministrazioni di Trani e Bisceglie, interverranno il dirigente dell'Ufficio di Piano, Alessandro Attolico, l’assessore ai servizi sociali di Trani, Alessandra Rondinone, e l’assessore ai servizi sociali di Bisceglie, Roberta Rigante.  
Ambito Trani - Bisceglie
23 NOVEMBRE 2023

VIOLENZA SULLE DONNE, DUE INIZIATIVE A TRANI

In occasione del 25 novembre e della giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, la Città di Trani si adopera all’organizzazione di due eventi, che vede coinvolti gli studenti di ogni ordine e grado della medesima città.
Iniziativa promossa dal servizio sociale del Comune di Trani, il dirigente del settore, dott. Alessandro Attolico, l’assessore alle pari opportunità, dott.ssa Lucia De Mari, l’assessore ai servizi sociali, dott.ssa Alessandra Rondinone, e le operatrici del Centro antiviolenza Save.

Agli studenti è stato, chiesto di riporre un banco o una sedia vuota, da dedicare ad una delle donne uccise in questo 2023, ed a porre in essere, riflessioni e pensieri sulla tematica, con l’auspicio che, anche attraverso piccole e semplici attività laboratoriali, si giunga al fine di sensibilizzare e contrastare la violenza, in ogni sua forma.
Martedì 28 novembre, si terrà una seconda iniziativa e che vedrà direttamente coinvolti anche gli amministratori locali.
Alle 9.30, presso l’ingresso di palazzo Palmieri (sede del Consiglio Comunale, in piazza Trieste) il sindaco, dott. Amedeo Bottaro, il dirigente dei servizi sociali, dott. Alessandro Attolico, gli assessori ai servizi sociali e alle pari opportunità, dott.ssa Alessandra Rondinone e dott.ssa Lucia De Mari hanno inteso organizzare un momento pubblico di riflessione, per scuotere la coscienza collettiva dinnanzi agli ultimi episodi di ferocia e violenza, accaduti nel territorio nazionale, nonché del femminicidio avvenuto nella nostra città, chiedendo la partecipazione di uomini di ogni età.
Vedendo coinvolti studenti delle scuole superiori, gli assessori, i consiglieri, i dirigenti del Comune di Trani e tutti coloro che potranno partecipare all’iniziativa, per apporre così un altro tassello nella campagna di sensibilizzazione avviata già molti anni fa dal Comune di
Trani, che contrasta la violenza sulle donne e di genere.
Città di Trani

20 novembre 2023 

BiBLIOTECA, GRADIMENTO PER IL SERVIZIO DI FACILITAZIONE DIGITALE

Sta riscuotendo unanime gradimento l'apertura del punto di facilitazione digitale all'interno della Biblioteca Comunale Giovanni Bovio. Si tratta di uno dei 231 punti attivi nella Regione Puglia che mira al raggiungimento dell’obiettivo del 70% della popolazione con competenze digitali di base entro il 2026.

I servizi di facilitazione digitale sono gratuiti per tutti i cittadini pugliesi compresi nella fascia d’età tra i 18 e i 74 anni e saranno attivi fino a dicembre 2025. Lo sportello all'interno della biblioteca Bovio è attivo dal 31 ottobre con i seguenti orari di presidio settimanali: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.30, il martedì e giovedì, dalle ore 15 alle ore 19. È inoltre attivo il servizio di prenotazione al numero 0883.482149.

Nei punti di facilitazione è possibile richiedere assistenza personalizzata individuale per i seguenti servizi: Richiesta identità digitale (SPID), Assistenza per accedere ai servizi digitali della Pubblica Amministrazione (l’App IO, la piattaforma pagoPA, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente e il Fascicolo sanitario elettronico), Dichiarazione dei redditi precompilata, Abbonamento per il trasporto pubblico locale, Servizi previdenziali o assistenziali, Creazione e-mail e Iscrizione pagine social
Città di Trani

20 novembre 2023 

PIENA CONDANNA ALLA VIOLENZA DI GENERE

Un’unica voce unisce i presidenti dei consigli comunali delle principali città italiane: un messaggio congiunto che sarà letto in apertura di seduta, per chiedere ai rappresentanti parlamentari di agire in maniera celere al fine di contrastare i fenomeni di femminicidio.

A pochi giorni dalla Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne si è consumato un altro atroce femminicidio nei confronti di una giovane studentessa. Questo è un fenomeno ancora in costante crescita, che attraversa le barriere di ogni età, classe sociale e culturale e che colpisce indistintamente madri, figlie, sorelle e amiche.

In questo momento di dolore, ci uniamo nel cordoglio alla famiglia di Giulia e alle famiglie di tutte le donne vittime di femminicidio. Che la loro memoria sia onorata da azioni concrete atte ad estirpare la violenza di genere dalla nostra società.

Non è più il tempo delle parole, è il tempo di agire.

I presidenti del Consiglio comunale di: Aosta - Luca Tonino, Alessandria - Giovanni Barosini, Bologna - Maria Caterina Manca, Cagliari - Edoardo Tocco, Campobasso - Antonio Guglielmi, Catanzaro - Gianmichele Bosco, Chieti - Luigi Febo, Firenze - Luca Milani, Genova - Carmelo Cassibba, Grosseto - Fausto Tubanti, La Spezia - Salvatore Piscopo, Milano - Elena Buscemi, Napoli - Vincenza Amato, Palermo - Giulio Tantillo, Parma - Michele Alinovi, Perugia - Nilo Arcudi, Piacenza - Paola Gazzolo, Ragusa - Fabrizio Ilardo, Roma - Svetlana Celli, Sassari - Maurilio Murru, Torino - Maria Grazia Grippo, Trani - Giacomo Marinaro, Trento - Paolo Piccoli, Trieste - Francesco Di Paola Panteca, Venezia - Ermelinda Damiano.

Città di Trani
20 novembre 2023 

violenza di genere, bullismo e cyberbullismo: sportelli in alcune scuole dell'ambito

L’Ambito Territoriale Sociale Trani-Bisceglie e il Centro Antiviolenza Save, gestito dalla Cooperativa Promozione Sociale e Solidarietà, grazie ai programmi antiviolenza “NIKE 3” della Regione Puglia, hanno promosso la realizzazione di uno sportello informativo d’ascolto all’interno delle scuole incentrato sul tema della violenza di genere e del contrasto al bullismo e cyberbullismo ed è rivolto a genitori, insegnanti e personale scolastico.

L’iniziativa ha già avuto inizio lo scorso anno in alcune scuole aderenti al progetto di diverso ordine e grado delle città di Trani e di Bisceglie ed è ripartito dal mese di novembre per l’anno scolastico in corso. L’intervento prevederà anche momenti di sensibilizzazione orientati alla riflessione sulle differenze di genere, al riconoscimento e al contrasto della violenza in ogni sua forma. Per ogni istituto è prevista un’apertura mensile dello sportello d’ascolto della durata di un’ora con la presenza di due operatrici che potranno dare indicazioni alle donne sui servizi offerti del centro antiviolenza.

Città di Trani
17 NOVEMBRE 2023 

cooking aut, avviso per attivare corso di cucina per giovani soggetti autistici

L'Amministrazione rende noto la pubblicazione di un avviso che ha lo scopo, meramente esplorativo, di raccogliere le manifestazioni di interesse dei soggetti interessati a partecipare al corso denominato “COOKING AUT” rivolto ai giovani residenti a Trani affetti da sindrome dello spettro autistico con la precisazione che il numero dei richiedenti ammessi sarà subordinato alla disponibilità delle risorse disponibili.

Le manifestazioni di interesse dovranno essere presentate presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Trani, dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12 ed il giovedì dalle ore 16:30 alle ore 18 o trasmesse a mezzo PEC all’indirizzo protocollo@cert.comune.trani.bt.it con oggetto “MANIFESTAZIONE D’INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO DI CUCINA COOKING AUT”, entro venerdì 24 novembre 2023.

L’Amministrazione si riserva la facoltà di ogni determinazione in merito al corso.

Città di Trani
17 novembre 2023 

sport di tutti - carceri, lunedì presentazione del progetto

Lunedì 20 novembre alle ore 16.30 presso la sala Tamborrino del Comune di Trani si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto Sport di tutti - Carceri. Il progetto, finanziato dal Dipartimento per lo Sport e Sport e Salute, nasce dall’esigenza di far svolgere attività fisica nelle carceri, unita alla capacità di risocializzazione del rugby e soprattutto far capire i principi, valori e benefici della sua pratica in particolare e dell’attività fisica In generale. Il progetto avrà una durata di 18 mesi ed è destinato sia all'istituto penale maschile che a quello femminile.

A fare gli onori di casa, il Dott. Leo Amoruso, assessore allo sport del Comune di Trani e partner istituzionale del progetto, inoltre saranno presenti il Dott. Francesco Toscano, coordinatore regionale Sport e Salute Puglia, la Dott.ssa Roberta Rigante e il Dott. Maurizio Di Pinto, assessori alle Politiche Sociali e allo Sport del Comune di Bisceglie, il Dott. Giuseppe Altomare, direttore degli Istituti penali di Trani, e il Dott. Francesco De Marinis, consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Trani.

A presentare nello specifico il progetto, ci saranno il Dott. Antonio Pedone presidente del Bisceglie Rugby, il Dott. Tommaso Curci presidente dei Draghi BAT, il Dott. Gaetano Nigri presidente FIR Puglia, il Dott. Stefano Raffin tecnico Regionale FIR Puglia e la Dott.ssa Annarita Amoruso referente dell'associazione Paideia, operante nel sociale.

Città di Trani
17 NOVEMBRE 2023

giornata mondiale dell'infanzia, scuole e istituzioni in marcia

La rete sociale comunale della “Città che si anima” in collaborazione con la Città di Trani ha programmato nel corso della settimana diverse iniziative per festeggiare i 34 anni di approvazione della carta dei diritti dell'infanzia approvata dall'ONU il 20 novembre 1989. Lunedì 20 novembre 2023, come tradizione, è in programma la “Marcia dei diritti” con il coinvolgimento delle scolaresche della città. La partenza della marcia è fissata alle ore 9.30 da Palazzo di città con arrivo a piazza Plebiscito.

Città di Trani
17 novembre 2023 

giornata contro la violenza sulle donne, spettacolo a trani il 29 novembre

Mercoledì 29 novembre 2023 alle ore 19.30 presso l'auditorium San Luigi sito in piazza Mazzini a Trani è in programma lo spettacolo teatrale “Ridere è una cosa seria” dell’autrice e attrice Daniela Baldassarra. All’interno di questo spettacolo l’attrice proporrà diverse riflessioni culturali, utilizzando il linguaggio dell’ironia e del sarcasmo, e alternerà brevi monologhi a momenti di confronto col pubblico. Un percorso ad ostacoli che spazierà alla psicologia, alla letteratura, con passaggi inaspettati, ponendo particolare attenzione alla violenza di genere e alle minoranze.

Nel corso della giornata interverranno la Dott.ssa Debora Ciliento, consigliera regionale, il Dott. Amedeo Bottaro, Sindaco della città di Trani, il Dott. Angelantonio Angarano, Sindaco della città di Bisceglie il , la Dott.ssa Lucia De Mari, assessora alle pari opportunità del Comune di Trani, la Dott.ssa Roberta Rigante, assessora alle pari opportunità del Comune di Bisceglie, il Dott. Alessandro Attolico, Dirigente dell’Ufficio di Piano, la Dott.ssa Natascia Moschetta, assistente sociale del Comune di Trani , la Dott.ssa Giulia Abbascià, assistente sociale del Comune di Bisceglie, la Dott.ssa Vincenza Angarano, presidente della cooperativa Promozione Sociale e Solidarietà, la referente del centro antiviolenza Save Dott.ssa Ilaria Langiano e l'avvocata e operatrice del centro antiviolenza la Dott.ssa Mariarosaria Basile.

L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria al seguente link. Dopo lo spettacolo è previsto un momento di incontro con l’attrice ed autrice presso La Locanda del Giullare con degustazione, al costo di 10 euro.

Nel corso del mese sono previsti anche altri momenti di sensibilizzazione che saranno resi noti nei prossimi giorni.

Città di Trani 
16 NOVEMBRE 2023

Giornata contro la violenza sulle donne, serie di iniziative a bisceglie

In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che ricorre il 25 novembre, il Comune di Bisceglie ha organizzato un ciclo di appuntamenti che si terranno per tutto il mese di novembre, in sinergia con l’Ufficio di Piano d’Ambito sociale Trani-Bisceglie, gli IISS Comai e Da Vinci, il Centro Antiviolenza “Save”, le associazioni Fidapa Bisceglie e Contesto, la Cooperativa Promozione Sociale e Solidarietà, le Vecchie Segherie Mastrototaro e il Circolo dei Lettori – Presidio del Libro di Bisceglie.
L'obiettivo degli incontri è quello di sensibilizzare e educare al rispetto delle donne.
Città di Bisceglie
16 NOVEMBRE 2023 

Consulta pari opportunità e politiche di genere, avviso per raccolta di candidature

In esecuzione della delibera di Consiglio Comunale numero 5 del 7 marzo 2023, sono aperti i termini dell’avviso pubblico finalizzato alla raccolta di candidature per nomina della componente associativa della consulta per le pari opportunità e le politiche di genere.

Le associazioni operanti sul territorio comunale, con almeno due anni di comprovata operatività nel perseguimento degli obiettivi delle pari opportunità e dell’uguaglianza di genere, che intendano proporre una candidatura per far parte della componente associativa della consulta per le pari opportunità e le politiche di genere, dovranno inviare apposita istanza specificando nell’oggetto “Candidatura per componente consulta pari opportunità ed uguaglianza di genere” entro le ore 24 di venerdì 1 dicembre 2023.

In allegato avviso integrale e modello di domanda.

Città di Trani
15 NOVEMBRE 2023 

CENTRO SERVIZI FAMIGLIE, PUBBLICATA LA GARA SU EMPULIA

Il dirigente dell’Ufficio di piano dell'Ambito Trani-Bisceglie comunica l'indizione di una procedura di gara aperta sul portale EMPULIA volta all’individuazione di un soggetto che assicuri le attività di Centro servizi per le famiglie nella città di Trani e Bisceglie per i prossimi 24 mesi. L’importo a base d’asta è pari a 863.420,32 euro. Il termine per il ricevimento delle offerte è fissato entro le ore 12 del 15 dicembre 2023.
Il Centro servizi per le famiglie dell’Ambito Territoriale di Trani-Bisceglie rappresenta la principale proposta di prossimità per le famiglie del territorio, un presidio permanente di riferimento, un luogo di prevenzione e cura delle fragilità familiari, finalizzato alla promozione delle competenze genitoriali attraverso l’incentivazione di tutti i processi di facilitazione e sostegno delle relazioni familiari sia di coppia che genitori-figli. Il servizio prevede, inoltre, la realizzazione di interventi di informazione, promozione, sensibilizzazione e sostegno all’affidamento familiare, finalizzati a mobilitare e rinforzare la disponibilità di famiglie e singoli all’affido familiare, sostenendoli anche durante il periodo di accoglienza del minore. Gli interventi saranno realizzati a supporto e integrazione delle equipe professionali dei servizi sociali comunali e consultoriali che, nella diversità di compiti e funzioni, risultano istituzionalmente titolari degli interventi di affido familiare.

Si segnala, tra le altre prestazioni che saranno rese, l’attivazione di una unità di strada per la prevenzione e la sicurezza dei più giovani e la messa a punto di iniziative ed interventi in favore degli adolescenti.

Città di Trani

15 NOVEMBRE 2023

LOTTA AGLI SPRECHI ALIMENTARI, domani iniziativa nell'iiss aldo moro

Giovedì 16 novembre presso l’IISS Aldo Moro, alle ore 11.30, il cuoco e scrittore Ivan Fantini sarà il protagonista del progetto scolastico “ORTOgrafia” e presenterà il film documentario sulla sua vita intitolato “Cosa c'è di strano in tutto questo?”, la storia di chi ha scelto di lasciare i successi dell’alta ristorazione per dedicarsi alla poesia e al recupero del tanto cibo buono che ogni giorno viene scartato da orto e mercati.
A seguire parteciperà alle attività laboratoriali di alcune classi dell’indirizzo alberghiero in cui verranno lavorati alimenti recuperati per allestire alle ore 17 un buffet aperitivo che sarà servito ai volontari che in questi mesi, con il progetto di lotta agli sprechi alimentari e attivazione sociale “Solidarity Coin”, stanno offrendo un'importante supporto all’orto del’istituto Aldo Moro, all’orto del Dipartimento di salute mentale della Asl BT presso l’ex ospedaletto, alla mensa e all'emporio della Caritas Diocesana e al centro di raccolta alimentare dell’ associazione Orizzonti.

Fantini sarà anche presente venerdì 17 novembre dalle ore 20.30 presso La Locanda del Giullare per una cena spettacolo, insieme alla comica e fumettista “Frad”: si tratta di un evento di disseminazione del progetto di Hub di Innovazione Sociale “Porta Nova”.
Città di Trani

07 NOVEMBRE 2023 

DIGITAL DIVIDE, AVVISO PUBBLICO PER CONCESSIONE DI CONTRIBUTO ECONOMICO

In esecuzione della Determinazione dirigenziale numero 1725 del 7 novembre 2023, sono aperti i termini dell’avviso pubblico finalizzato all’assegnazione di un contributo economico per canone di abbonamento della rete internet nonché per l’acquisto dei dispositivi di primo accesso (es. modem, router e tutte le altre apparecchiature tecnologiche che consentono il collegamento alla rete internet).

Il richiedente deve essere in possesso di un’attestazione indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) ordinario, in corso di validità, con valore ISEE non superiore a 9.360 euro, deve risiedere per almeno un biennio nel territorio della Regione Puglia e nel Comune di Trani, avere la Cittadinanza Italiana e, ove necessario, avere la Cittadinanza in uno Stato appartenente all’Unione Europea purché in possesso di Attestazione Anagrafica di Cittadino dell’Unione Europea, ai sensi del D.lgs. n. 30 del 06/02/2007.

La domanda di partecipazione all'Avviso Pubblico dovrà essere presentata, a pena di esclusione, entro le ore 12 di martedì 21 novembre 2023, presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Trani o tramite PEC all’indirizzo protocollo@cert.comune.trani.bt.it 

In allegato l'avviso e il modello di domanda.

Città di Trani
03 NOVEMBRE 2023 

LUNEDì 6 NOVEMBRE RIPARTE LA NUOVA CLASSE DELLA SEZIONE PRIMAVERA

Lunedì 6 novembre 2023 inizieranno le attività della sezione primavera per minori di 2 e 3 anni residenti nel Comune di Trani.
Il servizio prende avvio con 18 giovanissimi utenti a fronte delle 31 istanze pervenute.

La sede della sezione primavera è individuata, come lo scorso anno, all'interno del Secondo circolo didattico Monsignor Petronelli, nel plesso Cezza, in virtù di convenzione stipulata il 30 settembre 2022 e poi successivamente rinnovata.

Il servizio è del tutto gratuito per le famiglie ed è finanziato in parte dal contributo a valere sul fondo regionale per il sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita sino ai sei anni (D.Lgs. 65/2017) e in parte da risorse del bilancio comunale.

Città di Trani

31 OTTOBRE 2023 

FORNITURA GRATUITA LIBRI TESTO 2023/2024, è POSSIBILE CONSEGNARE LA DOCUMENTAZIONE

A partire da giovedì 2 novembre 2023 e fino a venerdì 1 dicembre 2023, coloro che hanno trasmesso istanza di partecipazione all’ "Avviso straordinario per la fornitura gratuita o semi-gratuita libri di testo a.s. 2023/2024” tramite il portale regionale StudioInPuglia, presentando domanda nella finestra temporale dal 4 settembre al 24 settembre, potranno consegnare la documentazione necessaria alle verifiche propedeutiche alle procedure di rimborso.

La documentazione dovrà essere consegnata presso l’Ufficio Protocollo del Palazzo di Città, dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12 ed il giovedì pomeriggio dalle 16:30 alle 18:30, oppure tramite PEC all’indirizzo protocollo@cert.comune.trani.bt.it. La mancata presentazione di tutta la documentazione entro i termini comporterà automaticamente l’esclusione dal rimborso.
Città di Trani

31 OTTOBRE 2023 

RETI DI FACILITAZIONE DIGITALE, PUNTO ATTIVO NELLA BIBLIOTECA

L'Ambito Territoriale Trani-Bisceglie ha avviato il progetto “Reti di facilitazione digitale” grazie al finanziamento che la Regione Puglia ha messo a disposizione in qualità di soggetto attuatore della Misura 1.7.2 (missione 1, componente 1, asse 1) del Programma nazionale di ripresa e resilienza (PNRR). L'obiettivo è che i cittadini possano ricevere assistenza, supporto ed orientamento nell’utilizzo dei servizi digitali e di Internet in generale.

I punti di facilitazione digitale sul territorio dell’Ambito sono in totale due, saranno attivi fino a dicembre 2025 e sono ubicati rispettivamente a Trani presso la biblioteca comunale "Giovanni Bovio", il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30, il martedì, dalle ore 15 alle ore 19 ed il giovedì dalle ore 14 alle ore 19, mentre a Bisceglie presso gli uffici comunali siti in Via Prof. Mauro Terlizzi 20. 

Ambito Trani - Bisceglie
30 OTTOBRE 2023 

PUBBLICATO L'AVVISO PER L'EROGAZIONE DI VOUCHER PER FREQUENTARE STRUTTURE E SERVIZI SOCIOEDUCATIVI

E' stato pubblicato l'Avviso per l'erogazione voucher a copertura parziale/totale dei costi di frequenza delle strutture e dei servizi socioeducativi territoriali che svolgano attività educativa e ricreativa in favore di minori di età compresa tra i 3 e i 14 anni con decorrenza dal 1 giugno 2023 al 31 dicembre 2023.
Le famiglie interessate devono scegliere obbligatoriamente dal catalogo allegato al bando l'attività alla quale iscrivere i propri figli e presso cui far valere il voucher nel caso in cui si rientri tra i beneficiari. E' possibile richiedere di accedere a massimo a due attività per figlio/a, la seconda scelta sarà accolta solo in caso di pieno soddisfacimento delle prime da parte di tutti i richiedenti aventi titolo, sempre fino ad esaurimento delle risorse e dei posti disponibili.
La famiglia richiedente deve essere in possesso dei seguenti requisiti: essere residente nel Comune di Bisceglie, avere minori con età compresa tra i 3 anni e i 14 anni e avere un ISEE in corso di validità non superiore a 25.001,00 euro ("ISEE minorenni" per i minori figli di genitori non conviventi)
Le istanze di partecipazione dovranno essere compilate esclusivamente online CLICCANDO QUI  a partire dalle ore 10.00 del 1 novembre 2023 e fino alle ore 23:59 del 20 novembre 2023.
Città di Bisceglie 
27 OTTOBRE 2023 

SECONDO INCONTRO DEL CORSO DI FORMAZIONE "METTIAMOCI IN RETE"

Martedì 31 ottobre, dalle ore 9.00 alle ore 11.00, si terrà presso la sala Ronchi della Biblioteca Comunale "Giovanni Bovio" di Trani il secondo modulo del corso di formazione denominato “Mettiamoci in Rete”, organizzato dall’Ambito Territoriale Sociale Trani-Bisceglie e dal centro antiviolenza Save e finanziato dal Programma Antiviolenza “Nike3”.

L'incontro è rivolto alle Forze dell'Ordine operanti nei Comuni di Trani e Bisceglie ed a tutti coloro che si occupano dell’accoglienza e della ricezione delle denunce delle vittime di violenza, in tema di codice rosso. L'obiettivo è quello di rappresentare e sottolineare l’importanza quotidiana del lavoro di rete tra centri antiviolenza e Forze dell’Ordine che costantemente contrastano casi di violenza di genere.

Tra i relatori, il sostituto procuratore Dott. Giovanni Lucio Vaira, il quale illustrerà le modalità operative dei pubblici ministeri della Procura della Repubblica di Trani, a seguito delle denunce delle parti offese presso gli organi di Polizia Giudiziaria. A seguire è previsto l’intervento della Dott.ssa Dora di Bari, responsabile della casa rifugio “Ricomincio da me”, per evidenziare le modalità operative e la tipologia di percorso attivabile all’interno della struttura.

Ambito Trani - Bisceglie
25 OTTOBRE 2023

POVERTà ED ESCLUSIONE SOCIALE, UN CONVEGNO SU STRUMENTI E METODI DI INTERVENTO

Il servizio PIS ha organizzato per giovedì 16 novembre 2023 dalle ore 9 alle ore 14, presso l'auditorium San Luigi di Trani, sito in piazza Mazzini,  un convegno dal titolo "Ai margini: strumenti e metodologie di intervento verso la povertà e l'esclusione sociale".
Durante l'incontro ci sarà l'intervento di diversi relatori tra cui il Dott. Attilio Piccarreta, direttore dell’esecuzione del contratto, in cui parlerà del LEPS collegato al servizio di Pronto intervento sociale e delle fonti di finanziamento che permettono agli Ambiti Territoriali di sostenere il servizio; la Dott.ssa Dalila Disalvo e la Dott.ssa Giusi Porzia Lopolito, assistenti sociali referenti PIS Trani – Bisceglie, che metteranno in evidenza gli interventi svolti dal servizio di Pronto Intervento Sociale di Ambito nell'anno 2022-2023; la Dott.ssa Lucia Ieva, psicologa referente SIPEM Puglia, per spiegare come migliorare le modalità operative che gli operatori del terzo settore possono attivare in caso di presa in carico di soggetti con fragilità e in situazioni d’emergenza; la Dott.ssa Roberta Porro, avvocato di strada ODV, che tratterà l’argomento delle problematiche dei soggetti con fragilità dal punto di vista legale; la Dott.ssa Marzia Perrone, psicologa referente del gruppo Abele Università di strada - Torino, che si soffermerà sul percorso di risvolta, dei soggetti fragili, da una vita piena di rinunce ad una fatta di piccole conquiste; la Dott.ssa Maria Assunta Trové, assistente sociale, e la Dott.ssa Sarah Esposito, psicologa clinica dell’Emporio di Solidarietà - Lecce, argomenteranno la loro esperienza dell’Emporio ed in particolare sulle prassi utilizzate e i servizi attivati in favore di soggetti ai margini della società all’interno del loro intervento.
Al termine dell'incontro sarà prevista la consegna dell' attestato di partecipazione e dei Crediti formativi disponibili per assistenti sociali, avvocati, psicologi ed educatori professionali.
Gli operatori sociali del territorio possono iscriversi mediante il seguente link.
Città di Trani
25 OTTOBRE 2023 

INTERVENTI INNOVATIVI NEL CAMPO DELLA DOMICILIARITà PER OVER 65: AVVISO PER PARTNERS

E' stato prorogato alle ore 12 di lunedì 20 novembre il termine di partecipazione all'avviso finalizzato alla verifica della disponibilità di soggetti del terzo settore a partecipare alla coprogettazione ed attuazione in partenariato pubblico privato/sociale di azioni ed interventi innovativi nel campo della domiciliarità, nello specifico servizi di “sollievo” destinati a soggetti over 65.

Per partecipare alla presente procedura i soggetti interessati dovranno far pervenire la propria proposta-offerta di co-progettazione e relativa documentazione, entro le ore 12 di lunedì 20 novembre, a pena di esclusione dalla procedura, al seguente indirizzo pec: protocollo@cert.comune.trani.bt.it

Città di Trani
25 OTTOBRE 2023 

PORTA NOVA: ULTIMI DUE INCONTRI DI COMMUNITY LAB SUL TURISMO

Nelle giornate di venerdì 27 e sabato 28 ottobre c.m., presso la struttura della "Casa del fare Assieme" sita in via Baldassarre 72 - Trani, si terranno le ultime due giornate di incontri dedicati al turismo sostenibile, all’inclusione sociale e alla rigenerazione territoriale per operatori e stakeholder locali, a cura della cooperativa di Comunità HUB Porta Nova di Trani e realizzata con gli esperti della Cooperativa di Comunità Oasi2 San Francesco.
Nel pomeriggio di venerdì 27 ottobre, ad introdurre i lavori sarà presente il Dott. Alessandro Nicola Attolico, responsabile dell’Area Affari Generali del Comune di Trani, che è parte attiva e integrante del progetto che prevede tra le attività la rifunzionalizzazione di una ampia porzione in disuso dell’ex conservatorio di San Lorenzo nel centro storico.
Tra gli ospiti ci sarà il Dott. Oreste Torri, vicepresidente della Cooperativa di Comunità "La Valle dei Cavalieri" di Succiso Nuovo (RE) e la Dott.ssa Diana Giudici del Politecnico di Milano, project manager del progetto TWIN – Trekking, walking and Cycling for Inclusion.
Nella giornata di sabato 28 ottobre sarà ospite il presidente Dott. Gianluca Greco per un fruttuoso scambio di esperienze e per confrontarsi sullo sviluppo di forme di turismo lento e sostenibile adatto a territori minori e più delicati dal punto di vista dell’ecosistema naturale e sociale.
I laboratori sono gratuiti, ma è necessario registrarsi al seguente link.
Città di Trani
19 OTTOBRE 2023 

NODO GALATTICA DI TRANI, TANTE INIZIATIVE GRATUITE PER I GIOVANI

Il Nodo Galattica di Trani – Rete Giovani Puglia, ospitato presso la Biblioteca Comunale Giovanni Bovio, è attivo con lo sportello tutti i lunedì mattina, dalle 9.30 alle 12.30, ed il lunedì e mercoledì pomeriggio, dalle 15 alle 17.30. Tutte le iniziative sono gratuite e sono rivolte principalmente a giovani tra i 15 e i 35 anni.

I #galatticalab sono gli appuntamenti settimanali, a cura dei diversi partner di progetto. In calendario fino a dicembre 2023 ci sono le seguenti attività: ogni lunedì lab per la creazione di fumetti digitali e storie con l’utilizzo di tavolette grafiche (a cura de La Pecora Nera), ogni martedì lab di e-book creator, attraverso la scrittura creativa ed espressiva (a cura di ANTEAS Trani) e lab di body Language e body movements per comunicare attraverso il corpo come espressione di sé e di conoscenza dell’altro (a cura di BoaOnda)

Incontri mensili #changelab (a cura di Legambiente) workshop tematici e di approfondimento su temi legati alla comunicazione ambientale e sostenibile, alla gamification urbana, biodiversità e arteterapia, fabbricazione di stampanti digitali 3D e materiali riciclati.
Città di Trani

26 SETTEMBRE 2023 

gIOVedì 28 settembre evento di lancio del nodo galattica di trani

Giovedì 28 settembre nella Città di Trani è in programma l'evento di lancio del nodo Galattica che si terrà presso la Biblioteca Comunale "Giovanni Bovio". 

Alle ore 17 ci sarà un momento di partecipazione e condivisione per iniziare a co-progettare l’identità del nodo di Trani con la partecipazione della comunità giovanile; alle ore 19, presso il Teatro open air, in piazza Teatro, ci sarà un confronto con le istituzioni politiche locali e regionali e sempre in piazza Teatro alle ore 20.30 si terrà un momento di intrattenimento musicale. Per le iscrizioni all'evento e per le adesioni è disponibile un form dedicato.  

Il lunedì e il mercoledì pomeriggio sarà attivo uno sportello informativo presso la Biblioteca Comunale "Giovanni Bovio" che, nei prossimi mesi, realizzerà eventi e attività in collaborazione con i partner.

Città di Trani

26 SETTEMBRE 2023 

METTIAMOCI IN RETE, CORSO DI FORMAZIONE A CURA DI AMBITO E CENTRO SAVE

L’Ambito territoriale sociale Trani-Bisceglie e il Centro antiviolenza Save hanno promosso la realizzazione del corso di formazione denominato “Mettiamoci in Rete“, mediante i finanziamenti ricevuti per i programmi antiviolenza.

Il corso di formazione sarà suddiviso in tre moduli e articolato nei Comuni dell’ambito. Il primo modulo prevederà la presenza, in qualità di relatrice, di Rosy Paparella, educatrice e formatrice, già garante infanzia e adolescenza della Regione Puglia. Si terrà martedì 26 settembre presso il Comune di Bisceglie nella sala consiliare On. Prof. Giovanni Battista Bruni, via Trento 8, dalle ore 9 alle ore 11 e giovedì 28 settembre, presso il Comune di Trani nella sala Tamborrino, via Morrico 2, dalle ore 9 alle ore 11.

Il corso sarà rivolto agli operatori che lavorano presso i Comuni di Trani e Bisceglie e che svolgono sportello di front-office. Nello specifico al personale dell’ufficio anagrafe, stato civile, segretariato sociale, Ufficio di Gabinetto e Ufficio di Piano.

Il secondo e terzo modulo saranno rivolti alle Forze dell’Ordine, ai servizi Asl ed a tutti coloro che operano a contatto con questo target di utenti.

Ambito Trani - Bisceglie

24 SETTEMBRE 2023 

AVVISO PUBBLICO CENTRI ESTIVI SOCIOEDUCATIVI 2023

E' stato pubblicato sul sito del Comune di Bisceglie l'Avviso pubblico avente come oggetto l'erogazione di voucher per le famiglie con minori che frequentano attività di carattere socio-educativo.
Le famiglie interessate potranno scegliere l'Associazione o l'Ente al quale iscrivere i propri figli e presso cui far valere il Voucher riconosciuto dall'ente.
I destinatari del contributo sono le famiglie residenti nel Comune di Bisceglie, con bambini e ragazzi di età compresa tra i 3 ei 14 anni, anche con disabilità, frequentanti le strutture e i servizi socioeducativi territoriali inseriti nell'apposito elenco allegato all'Avviso.
Ai fini dell'ammissione al Voucher, la famiglia richiedente deve essere in possesso di un ISEE in corso di validità non superiore di € 25.001,00 e per i minori, figli di genitori non conviventi, viene richiesto "ISEE minorenni".
Le istanze di partecipazione devono essere presentante a partire dalle ore 10:00 del 01/11/2023 e fino alle ore 23:59 del 20/11/2023, mediante il sito istituzionale dell'Ente https://docs.google.com/forms/d/1BzbqGcH0gdLoOFe87FPoOv7VpQTcpg7XG7nU0fN66Itc/edit. 
Città di Bisceglie
20 SETTEMBRE 2023 

AL VIA I DIALOGHI DI TRANI. SI PARLA ANCHE DEL RAPPORTO TRA TERZO SETTORE E PA

Inizia oggi la ventiduesima edizione de I Dialoghi di Trani sul tema della Cura.
ll Comune di Trani e il Centro di Servizio al Volontariato San Nicola Odv hanno fortemente voluto il progetto denominato "Il rapporto tra Terzo settore e Pubblica Amministrazione". Allo stesso hanno partecipato 24 associazioni e 10 dipendenti del Comune di Trani e si è posto come obiettivi: l’innalzamento delle conoscenze e abilità necessarie, la crescita dell’innovazione organizzativa da parte degli ETS e la facilitazione nel confronto e nella collaborazione tra gli stessi e la Pubblica Amministrazione.
Al termine del percorso di formazione e aggiornamento si terrà un incontro giovedì 21 settembre alle ore 19.30, presso il Teatro Open Air per una restituzione del percorso e la consegna degli attestati.
All’evento saranno presenti il sindaco di Trani Amedeo Bottaro, l’assessore al Welfare del Comune di Trani Alessandra Rondinone, il Dirigente ufficio di Piano Alessandro Attolico, il presidente del Centro di Servizio al Volontariato San Nicola – OdV Rosa Franco, il direttore del Centro di Servizio al Volontariato San Nicola – OdV Alessandro Cobianchi e Roberto D’Addabbo avvocato e coordinatore area consulenza del CSV San Nicola – OdV.
Il programma della manifestazione è disponibile al seguente link.
Città di Trani
12 SETTEMBRE 2023 

RIAPERTURA ISCRIZIONI AL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA ANNO SCOLASTICO 2023/2024

Si comunica che dalle ore 23:59 del 24 settembre 2023 fino alle ore 23:59 del 31 maggio 2024 riaprono le iscrizioni al Servizio di Ristorazione Scolastica A.S. 2023/2024.
Le domande d'iscrizione presentate tardivamente rispetto ai termini precedentemente indicati, dovrebbero essere inserite esclusivamente online mediante il link: https://www6.itcloudweb.com/bisceglieportalegen.
Accedendo al portale e seguendo le istruzioni è possibile sia effettuare una nuova iscrizione che rinnovare la precedente, allegando tutta la documentazione necessaria.
Città di Bisceglie
12 SETTEMBRE 2023

MISURE A SOSTEGNO DEI FRAGILI, EVENTO FORMATIVO VENERDì POMERIGGIO

Il servizio di Pronto Intervento Sociale, dell’Ambito territoriale n. 5 Trani – Bisceglie, ha organizzato per Venerdì 15 Settembre 2023, dalle ore 15 alle ore 19, il quarto evento di formazione, previsto da Capitolato Speciale d’Appalto, per tutti gli operatori con obbligo formativo verso i propri ordini e per gli operatori sociali.
L’incontro si terrà all’interno della Cooperativa Sociale Promozione Sociale e Solidarietà - “Centro Jobel” in Via G. Di Vittorio n° 60 - Trani.
Interverrà il dott. Claudio Natale, Consulente Senior Politiche Sociali, Formatore & Counsellor, e tratterà differenti temi tra cui: misure di contrasto alla povertà, con approfondimento sul nuovo Reddito di Inclusione (REL), RED 2.0 , Rdc, tutti i contributi economici erogabili con il supporto della regione Puglia, le normative e i servizi attivi nell’ambito socio-assistenziale e socio-sanitari presenti sul territorio (voucher di conciliazione, i buoni servizio anziani e disabili, dopo di noi, bando provi, assegno di cura).
 Al termine dell’incontro sarà prevista la consegna di attestato di partecipazione.
Città di Trani
11 SETTEMBRE 2023 

SCUOLA, RIAPERTI I TERMINI PER ISCRIZIONI/RINNOVI AL SERVIZIO DI REFEZIONE

Si informano le famiglie che da martedì 12 a venerdì 22 settembre 2023, sarà attiva una seconda finestra temporale per iscrivere o rinnovare l’adesione al servizio di refezione scolastica per l’anno scolastico 2023/2024. La procedura è immutata e si ricorda di inserire l'Isee in corso di validità.

Relativamente, invece, all'esenzione totale dal pagamento del pasto prevista per gli alunni diversamente abili, sarà necessario recarsi da martedì 12 settembre 2023 e fino a venerdì 22 settembre 2023 presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Trani con la documentazione medica attestante la disabilità dell’alunno ed il modulo (in allegato) debitamente compilato oppure inviare una PEC all’indirizzo protocollo@cert.comune.trani.bt.it

Città di Trani

11 SETTEMBRE 2023 

PERCORSI DI MUSICOTERAPIA PER RAGAZZI CON DISABILITà

L' associazione Domenico Sarro in collaborazione con la Città di Trani, nell' ambito delle iniziative del Trani Autism Friendly, ha organizzato dei percorsi di musicoterapia presso la scuola Petronelli. Il corso è gratuito fino a copertura dei posti disponibili ed è rivolto a ragazzi con disabilità. Gli interessati possono far pervenire una manifestazione d’interesse all’indirizzo mail taf@comune.trani.bt.it dalle ore 9 di mercoledì 11 ottobre alle ore 9 di venerdì 13 ottobre. Le mail verranno valutate dagli uffici, non costituiscono diritto acquisito per la partecipazione e verranno utilizzate nell'ambito delle successive iniziative del Trani Autism Friendly.

Città di Trani

9 SETTEMBRE 2023 

ACCESSO AL SERVIZIO DI DOPOSCUOLA, PUBBLICATA GRADUATORIA

E' stata pubblicata la graduatoria degli utenti ammessi al servizio doposcuola per l'anno scolastico 2023/2024.

Il servizio prevede interventi di monitoraggio, supporto scolastico e sostegno pedagogico rivolti a minori  normodotati e/o diversamente abili a bassa compromissione delle autonomie funzionali e/o con problematiche psico - sociali. L’adesione comporta per il richiedente ammesso l’obbligo di partecipare a tutte le attività formative, compresi gli incontri che coinvolgeranno anche i genitori, organizzati di concerto con il servizio sociale professionale del Comune di Trani.

In allegato è presente l'elenco degli ammessi, residenti nel territorio di Trani, di età compresa tra i 6 e i 14 anni compiuti.

Gli utenti riceveranno apposita comunicazione contenente l'ammissione al doposcuola e l'inserimento presso uno dei gestori del servizio.
Città di Trani

04 SETTEMBRE 2023 

CONTRIBUTO LIBRI DI TESTO A.S. 2023/2024: IN ARRIVO IL BUONO VIRTUALE

Il dirigente del settore della Pubblica Istruzione del Comune di Trani informa le 1472 famiglie che hanno presentato la propria candidatura per il contributo regionale libri di testo che, nel corso della giornata, riceveranno la mail con l'emissione del buono virtuale spendibile nelle cartolibrerie accreditate.
Solo per gli studenti che frequenteranno le classi digitali sarà effettuato il rimborso dell'importo, a seguito della presentazione degli scontrini, delle fatture e dell'apposito modulo allegato, presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Trani o a mezzo PEC all'indirizzo indirizzo protocollo@cert.trani.bt.it  entro il 13 ottobre 2023.
Il dirigente comunica inoltre che a partire da oggi e fino alle ore 12 del 24 settembre, sarà possibile presentare la propria candidatura per l'avviso libri di testo anno scolastico 23/24 - seconda finestra temporale. Potranno presentare istanza i nuclei familiari dello/della studente/studentessa con ISEE non superiore ad ad €. 10.632,94, elevato a 14.000,00 nel caso di famiglie numerose con 3 o più figli.

Città di Trani

04 SETTEMBRE 2023 

AVVISO PUBBLICO PER L'ACCESSO AL SERVIZIO DI DOPOSCUOLA A.S. 2023/2024

Entro il 15 settembre alle ore 12.00 è possibile presentare domanda per accedere al servizio di doposcuola per l’anno scolastico 2023/2024, presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Trani. Il servizio prevede interventi di monitoraggio, supporto scolastico e sostegno pedagogico ed è rivolto a 84 minori normodotati e/o diversamente abili a bassa compromissione delle autonomie funzionali e/o con problematiche psico-sociali, residenti nel territorio di Trani, di età compresa tra i 6 e i 14 anni compiuti. L’adesione comporta per il richiedente, ove ammesso, l’obbligo di partecipare a tutte le attività formative, compresi gli incontri che coinvolgeranno anche i genitori, organizzati di concerto con il Servizio Sociale Professionale del Comune di Trani.

Città di Trani

30 AGOSTO 2023 

LA PREFETTURA BAT PROMUOVE UN CORSO SULLA MEDIAZIONE INTERCULTURALE

La Prefettura di Barletta Andria Trani, consapevole della rilevanza e centralità della mediazione interculturale, promuove nell'ambito del progetto S.PR.INT. 2 Strategie, Programmi innovativi, INTerventi multistakeholder, un percorso di formazione e aggiornamento professionale sulla mediazione interculturale "In Medias Res" II Edizione.
L'obiettivo è quello di favorire l'inte(g)razione, l'accesso e la fruizione della rete di servizi territoriali, diritti e cittadinanza da parte delle persone straniere presenti sul territorio provinciale.
Città di Trani
30 AGOSTO 2023

SERVIZI EDUCATIVI PER MINORI DA ZERO A TRE ANNI, APPROVATO AVVISO

E' possibile presentare domanda per i "Buoni educativi" per i minori da zero a tre anni.
L'avviso consente l'accesso ai servizi educativi come asili nido, centri ludici per la prima infanzia e nidi in famiglia accreditati dalla Regione Puglia e presenti nel Catalogo di offerta.
Le istanze possono essere presentate a partire dalle ore 12.00 del 29 agosto fino alle ore 12.00 del 15 settembre, attraverso la piattaforma informatica dedicata alle famiglie all'interno del portale Studio in Puglia.
Città di Trani
25 AGOSTO 2023 

GALATTICA, PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITà PROGETTUALI

E' stata avviata la fase di start up del progetto Galattica - Rete Giovani Puglia, il Comune di Trani intende presentare ai propri cittadini le iniziative ed i laboratori che costituiscono il programma dell'intervento del Nodo ed i relativi partner del progetto. La Festa dei Popoli, che si terrà domenica 27 in Piazza Mazzini, ha l'obiettivo di mettere al centro i giovani, i loro bisogni e le loro competenze e per tale ragione l'Amministrazione ha scelto di presentare in tale sede le attività del progetto "Galattica". Prenderanno parte all'evento l'Assessora Alessandra Rondinone con delega alle Politiche Giovanili e le associazioni parte della rete di partenariato locale che hanno deciso di partecipare all'iniziativa. Seguirà nei prossimi giorni l'inaugurazione ufficiale del Nodo di Trani presso la biblioteca Comunale "Giovanni Bovio", già punto di riferimento della comunità giovanile cittadina, la quale ospiterà le iniziative e gli eventi promossi dai partner locali.
Città di Trani
23 AGOSTO 2023 

TAF PROTAGONISTA ANCHE NELL'EVENTO NOTTE DELLE LANTERNE  

Proseguono le attività del Trani Autism Friendly, il sistema integrato territoriale creato a Trani per promuovere l'inserimento sociale e l'autonomia.

Anche durante la manifestazione “Notte delle Lanterne” alcuni ragazzi speciali saranno impiegati dagli organizzatori per far parte del personale dell'evento, con svariati ruoli. L'evento è organizzato dall’associazione Forme con il sostegno economico della Città di Trani e dopo due edizioni in piazza Duomo, quest’anno sarà realizzato nelle giornate di giovedì 31 agosto e venerdì 1 settembre 2023 all’interno del Monastero di Santa Maria di Colonna a Trani. La Notte delle Lanterne prevede un percorso di degustazione di prodotti tipici del territorio, caratterizzato dalle incantevoli lanterne pugliesi, accompagnato da musica dal vivo ed ospiti di grande richiamo.

Città di Trani
11 AGOSTO 2023 

aVVIATO UN PERCORSO DI PARTECIPAZIONE ATTIVA DEL MONDO GIOVANILE

Nel mese di agosto avvalendosi della co-progettazione con le realtà associative del territorio, in questo caso dell’associazione Delfino Blu, sono state avviate delle iniziative che hanno come obiettivo quello di rendere i giovani concreti protagonisti di un percorso di partecipazione nei processi decisionali locali.
Il primo appuntamento, denominato come “Il caffè con il sindaco”, è stato utile per consentire ai giovani di confrontarsi con i rappresentanti dell’Amministrazione in carica sulla situazione locale e consentire alla platea di adolescenti di manifestare proposte da inserire nell’agenda di governo. A fine mese invece prenderà avvio il Festival delle politiche giovanili, che si terrà in piazza Mazzini e a seguire avrà luogo il Forum dei giovani, in cui ragazze e ragazzi si riuniranno per esprimere idee, opinioni e preoccupazioni su svariate tematiche attraverso dibattiti e momenti di confronto. In questo processo di partecipazione è stato coinvolto anche il centro villa Guastamacchia che ospiterà nel mese di ottobre degli eventi formativi dedicati al mondo del lavoro. La conclusione di questo ciclo di appuntamenti sarà invece in biblioteca nel mese di novembre e i giovani saranno protagonisti di un momento di analisi sul tema della sostenibilità ambientale.
Città di Trani
11 AGOSTO 2023 

AMPLIATO PROGETTO PER CENTRI ESTIVI: ATTIVITà AVANTI PER TUTTO L'ANNO

 A Trani è stato ripensato il concetto dei centri estivi che diventano attività ludiche e ricreative che copriranno anche gli ultimi mesi del 2023, ivi compreso il periodo natalizio. Attraverso il coinvolgimento di più realtà del terzo settore è stata accolta e calendarizzata un’azione più incisiva dedicata a bambini d’età superiore ai 3 anni e adolescenti per offrire importanti opportunità d’inclusione soprattutto a quei minori che, a causa di una situazione di svantaggio socioeconomico di base, non hanno l’opportunità di impiegare il loro tempo libero in maniera stimolante e funzionale al proprio benessere psicofisico.
Si è pensato di abbracciare diverse aree di interesse dei minori e delle loro famiglie: sportiva, artistica, culturale, di informazione e prevenzione senza prescindere dalla parte più ludica e divertente dell’animazione, dei giochi a tema e dell’intrattenimento. Le attività previste, come anche l'animazione natalizia, sono aperte a tutta la cittadinanza, o in taluni casi (come per il corso di primo soccorso o lo spettacolo), previa iscrizione presso l’associazione di riferimento.
Tutte le iniziative partiranno nel mese di settembre e il calendario sarà diffuso nelle prossime settimane.
Città di Trani
11 AGOSTO 2023 

LA CITTà CHE SI ANIMA, RAGAZZI SEMPRE PIù PROTAGONISTI DELL'ESTATE DI TRANI

L'estate di Trani è caratterizzata da infinite occasioni di svago e divertimento, anche la settima edizione del progetto “La Città che si anima” ha ricevuto positivi riscontri.
Le attività ludico ricreative hanno come destinatari in via prioritaria i bambini esposti al rischio di emarginazione e di devianza della Città di Trani, ma sta progressivamente allargando la platea sul mondo della disabilità, non solo includendo nelle attività proposte dai vari partners bambini con disabilità, ma pensando anche ad azioni mirate nei loro confronti.

Fra le numerose iniziative proposte dalle associazioni si segnala un progetto che partirà dal mese di ottobre con il coinvolgimento delle scuole della città e che culminerà il 20 novembre

con la giornata internazionale dei diritti dell’infanzia.
Città di Trani
2 AGOSTO 2023 

stop al reddito di cittadinanza, l'allarme si riversa sui servizi sociali dei comuni

A partire dall'1 agosto 2023 termina l'erogazione del Reddito di Cittadinanza, stoppato dal governo con la manovra di bilancio 2023.
L'INPS ha informato 169mila famiglie considerate come occupabili, tra queste vi rientrano coloro che hanno un età compresa tra i 18 e i 59 anni e che non abbiano a carico minori, disabili ed over 60.
I cittadini si rivolgono ai Servizi Sociali per avere chiarimenti e le assistenti sociali offrono un supporto psicologico, consulenziale e di sostegno nell'accompagnamento verso il Centro per l'Impiego.
A partire dall'1 settembre 2023 le nuove misure che sostituiranno il Reddito di Cittadinanza sono l'Assegno di Inclusione e il Sostegno alla Formazione.
Città di Trani - Bisceglie
27 LUGLIO 2023

buono servizio minori 

Il nuovo avviso pubblico "Buono servizio Minori" è rivolto ai nuclei familiari per accedere ai servizi socio educativi per minori per l'anno 2023/2024. Le strutture e i servizi accreditati presso i quali è possibile presentare domanda sono: centri socio educativi diurni, ludoteche, servizi educativi e per il tempo libero e centri aperti polivalenti per minori. Il referente del nucleo familiare o del suo delegato può presentare domanda dalle ore 9.00 del 28 luglio 2023 alle ore 11.00 del 29 agosto 2023. Le strutture e/o servizi socio educativi accreditati dovranno abbinare la domanda al posto messo a catalogo dalle ore 9.00 del 28 luglio 2023 alle ore 11. del 5 settembre 2023. La procedura per la presentazione della domanda è online tramite piattaforma web dedicata https://pugliasociale-spid.regione.puglia.it  
Ambito Trani - Bisceglie
26 LUGLIO 2023 

AVVISO PER SOGGETTI DISPONIBILI ALLA GESTIONE DEL SERVIZIO DOPOSCUOLA

E' indetto l'avviso pubblico per la presentazione di manifestazione d'interesse da parte di soggetti disponibili a stipulare una convenzione con la Città di Trani per la gestione del servizio doposcuola per l'anno scolastico 2023/2024. Le istanze dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 9 agosto 2023 all'indirizzo PEC protocollo@cert.comune.trani.bt.it.  
Città di Trani
19 LUGLIO 2023 

dedicata a te, la graduatoria dei beneficiari

E' stato approvato l'elenco definitivo dei 2.271 beneficiari di Trani della carta solidale 2023 individuati dall'INPS. Da lunedì 24 luglio dalle ore 12.00 sulla piattaforma Resettami sarà possibile scaricare la comunicazione contenente il codice personale associato alla carta necessario per poter effettuare il ritiro presso gli uffici postali. La carta sarà già attiva e potrà essere utilizzata per l’acquisto di beni alimentari di prima necessità. I beneficiari della tessera dovranno effettuare il primo pagamento entro il 15 settembre 2023 pena la decadenza del contributo. L'importo assegnato va consumato entro il 31 dicembre 2023.
Città di Trani
17 LUGLIO 2023 

XV EDIZIONE DEL FESTIVAL IL GIULLARE

Da lunedì 17 luglio a sabato 22 luglio presso il Centro Jobel a Trani entra nel vivo la quindicesima edizione del festival nazionale “Il Giullare - Teatro contro ogni barriera”. L'evento è stato organizzato a Trani dall’Associazione Promozione Sociale e Solidarietà con il patrocinio di Rai per la Sostenibilità Esg, Comune di Trani e dalla Regione Puglia. Durante il corso della settimana le compagnie in concorso si esibiranno e domenica 23 luglio ci sarà la premiazione presso Piazza Mazzini. Per l’occasione ci saranno Federica Paradiso, cantante non vedente di Trani e la band "gli Scoppiati" in arrivo da Roma.
Città di Trani
12 LUGLIO 2023 

pronto intervento sociale, piano emergenza caldo

A seguito della prima ondata di calore, il Pronto Intervento Sociale è attivo per garantire un servizio di assistenza primaria alle persone in condizioni di bisogno.
Tra le attività sono previste: sorveglianza attiva, monitoraggio telefonico e domiciliare e distribuzione pasti e bevande fredde.
Tale servizio è garantito dal lunedì alla domenica, sia la mattina che il pomeriggio.
Ambito Trani - Bisceglie
07 LUGLIO 2023 

BUDGET DI SOSTEGNO PER CAREGIVER FAMILIARE, LA GRADUATORIA DEFINITIVA

E' online la graduatoria definitiva inerente l'avviso pubblico "Budget di sostegno al ruolo di cura e assistenza del Caregiver familiare" approvata con determina dirigenziale 1069 del 7 luglio 2023. Al fine di procedere con la liquidazione del contributo, i caregivers posizionati nelle prime 132 posizioni, sono tenuti a inviare a protocollo@cert.comune.trani.bt.it il modello allegato con i propri dati bancari e un documento di identità in corso di validità.
Città di Trani
1 LUGLIO 2023 

ACCANTO AL CITTADINO
AMBITO TERRITORIALE SOCIALE N. 5 TRANI - BISCEGLIE

Il sito internet https://www.segretariatotranibisceglie.it nasce per facilitare l'accesso dei cittadini ai servizi offerti dall'Ambito Territoriale e dai Comuni di Trani e Bisceglie.
All'interno di questo sito potrete prenotare i vostri appuntamenti con gli Sportelli, essere informati sulle ultime notizie relative alle iniziative dell'Ambito e trovare agevolmente i principali punti di interesse in ambito sociosanitario (medici di base, istituti scolastici, CAF, etc...) dislocati sul territorio.
30 GIUGNO 2023

il progetto trani autism friendly approda in spiaggia

A partire dal 30 giugno 2023 è partito il progetto Trani Autism Friendly presso il lido "Matinelle" di Trani.
Il progetto è nato affinchè si possa far acquisire a tutti la coscienza di cosa questi ragazzi sono in grado di fare, di come si sentano integrati e di come questo rappresenti per loro un sogno che diventa realtà.
I ragazzi sono stati integrati con tutti gli altri soci lavoratori della cooperativa e svolgono mansioni differenti come aiuto in spiaggia e aiuto al bar, questo permette loro di formarsi e fare una nuova esperienza.
Città di Trani
30 GIUGNO 2023 

BUONI LIBRO PER MEDIE E SUPERIORI, DOMANDE DAL 29 GIUGNO 2023

A partire dalle ore 12 di giovedì 29 giugno e fino alle ore 12 di sabato 29 luglio 2023, collegandosi al portale www.studioinpuglia.regione.puglia, nella sezione “LIBRI DI TESTO A.S. 2023/2024”, sarà possibile presentare istanza per l’assegnazione della fornitura gratuita o semi-gratuita dei libri di testo adottati per il prossimo anno scolastico 2023/2024 dalle Istituzioni Scolastiche Secondarie di I e II grado.
Successivamente alla presentazione telematica dell'istanza, l’erogazione del beneficio avverrà mediante un BUONO LIBRO digitale che sarà spendibile presso uno degli esercenti accreditati (librerie, cartolibrerie, edicole ecc...)
Ambito Trani - Bisceglie
29 GIUGNO 2023 

fitto casa 2021, accrediti entro la metà della prossima settimana

Si è concluso l'iter per la liquidazione del contributo fitto casa riferito all'anno 2021 pe la Città di Trani. I beneficiari riceveranno l'accredito sul conto corrente indicato entro la metà della prossima settimana.
Città di Trani
27 GIUGNO 2023 

parte dal 3 luglio 2023 il piano di emergenza caldo

Dal 3 luglio 2023 fino al 24 settembre 2023 partirà il piano di emergenza caldo previsto nel servizio di Pronto intervento sociale (P.I.S.) dell’Ambito Territoriale di Trani – Bisceglie. Le prestazioni saranno coordinate dalla Società Cooperativa Sociale “Promozione Sociale e Solidarietà” e saranno effettuate dalla sezione di Andria della Croce Rossa e dall’associazione Trani Soccorso, partners del progetto. Saranno specificate le azioni da mettere in atto a favore dei nuclei che verranno segnalati dai due Servizi Sociali Professionali.

Ambito Trani - Bisceglie

23 GIUGNO 2023 

REFEZIONE SCOLASTICA, APERTI TERMINI PER ISCRIZIONI E RINNOVI

A partire dal 23 giugno 2023 e fino al 31 agosto 2023, sarà possibile accedere ai portali telematici per iscrivere o rinnovare l’adesione al servizio di refezione scolastica per l’anno scolastico 2023/2024.
Città di Trani
12 GIUGNO 2023 

trani autism friendly ii edizione

Oggi alle ore 15:00 presso la Biblioteca Comunale "Giovanni Bovio" si terrà l'incontro di presentazione della seconda edizione di Trani Autism Friendly. Saranno svelati tutti i dettagli del nuovo percorso specialistico per enti pubblici e privati, associazioni di categoria, esercizi commerciali, ETS e associazioni di volontariato.
Città di Trani
08 GIUGNO 2023 

patto di cura 2023-2024 e sostegno familiare

A partire dal 15 Giugno 2023 saranno operativi i due nuovi avvisi pubblici per l'accesso alla misura "Sostegno familiare e "Patto di cura 2023-2024. Entrambe le misure sono sono destinate a persone in condizioni di gravissima disabilità e non autosufficienza. Sarà possibile presentare domanda fino all'11 luglio 2023.
Ambito Trani - Bisceglie
05 GIUGNO 2023  

SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE SAD ADI: LE INIZIATIVE

Prendono avvio, nell'ambito del Servizio di Assistenza Domiciliare SAD-ADI le iniziative aggiuntive di welfare leggero e supporto psicologico.
L'iniziativa "Fili d'Argento a colori" è rivolta alla popolazione anziana dei Comuni di Trani e Bisceglie che, nei mesi di Giugno, Luglio ed Agosto, potrà fruire di attività di supporto semplicemente contattando i numeri telefonici dedicati.
Il Servizio di Supporto Psicologico è invece rivolto agli utenti del Servizio SAD ADI ed alle loro famiglie, che potranno ricevere sostegno sia rispetto all'elaborazione delle condizioni di anzianità e disabilità, che nella gestione del ruolo di care giver.
Ambito Trani-Bisceglie
05 giugno 2023 

Buoni servizio ANZIANI E DISABILI

E' ora possibile richiedere il Buono di Servizio per l'accesso ai servizi a ciclo diurno e domiciliari, per anziani con fragilità sociali o non autosufficienti e persone con disabilità che fanno parte del vostro nucleo familiare. La finestra rimarrà aperta fino al 05 luglio 2023.
Ambito Trani - Bisceglie
01 giugno 2023

fondo alimentare, per trani 2271 carte solidali

La misura prevede un solo contributo economico per nucleo familiare di importo complessivo pari a 382,50 euro, erogato attraverso una Carta elettronica di pagamento, prepagata e ricaricabile, rilasciata da Poste Italiane per il tramite della società controllata Postepay. Le carte sono consegnate agli aventi diritto presso gli uffici postali abilitati al servizio, sono nominative e rese operative a partire dal mese di luglio 2023.
Città di Trani

1 GIUGNO 2023

CARTA SOLIDALE PER ACQUISTI DI BENI DI PRIMA NECESSITA' comune di bisceglie

La legge di Bilancio 2023 ha istituito un fondo per l’acquisto di beni alimentari di prima necessità destinato a soggetti in possesso di un indicatore ISEE non superiore ai 15.000 euro. Per la Città di Bisceglie sono state concesse 2311 carte.
Città di Bisceglie
15 maggio 2023 

avviata la campagna di sensibilizzazione "se e' amore non fa male"

La campagna contro la violenza di genere, rientrante tra le attività del Servizio di Segretariato Sociale, Porta Unica di Accesso e Sportello Immigrati gestito dalla Cooperativa Sociale Shalom per conto dell'Ambito Territoriale, è stata rivolta a n.2 Istituti Scolastici sul territorio, in osservanza del loro fondamentale ruolo nel percorso di crescita dei ragazzi e con il fine di valorizzare i processi di socializzazione che avvengono durante l’adolescenza, momento in cui i giovani iniziano a formarsi e ad acquisire autonomamente i propri valori nell’ambito delle relazioni sociali. Focalizzare l’attenzione sulla violenza di genere significa poi mettere in atto una serie di interventi per prevenirla e arginarla.

La prima fase della campagna di sensibilizzazione ha visto la realizzazione di un ciclo di tre incontri complessivi, ciascuno rivolto ad una classe e della durata di n. 2 ore circa, condotti da una Psicologa ed un'Educatrice Professionale, entrambe esperte nella conduzione di gruppi attraverso tecniche e modalità di tipo dialogico e interattivo. La campagna proseguirà nel mese di Novembre con un contest artistico rivolto alle classi che hanno partecipato alla prima fase. 
Ambito Trani - Bisceglie 

01 MARZO 2023

Digital Divide: approvata la graduatoria degli ammessi

Il Comune di Trani, con determina dirigenziale 231 dell’1 marzo 2023, ha approvato la graduatoria definitiva (visionabile sull’ Albo Pretorio del Comune di Trani) relativa all’avviso pubblico regionale avente ad oggetto la diffusione della cultura digitale tra i cittadini.
Città di Trani 
15 FEBBRAIO 2023

APPROVATO PIANO SOCIALE DI ZONA 2022/2024

Grazie al lavoro svolto dall’Ufficio di Piano diretto dal dirigente Alessandro Nicola Attolico e dai Servizi Sociali dei Comuni di Trani e Bisceglie, l’Ambito
Territoriale ha approvato definitivamente il Piano Sociale di Zona 2022/2024,
primo in Puglia a raggiungere questo importante risultato.
Ambito Trani - Bisceglie 
21 SETTEMBRE 2022 

BUONI EDUCATIVI PER MINORI DA ZERO A TRE ANNI, NUOVE DOMANDE FINO AL 29 SETTEMBRE 

Con riferimento all’avviso approvato con l’atto dirigenziale della sezione Istruzione e Università n. 138/2022, si comunica che, a seguito dell’approvazione della Deliberazione della Giunta regionale n. 1230 del 31/08/2022, la Regione ha aperto una seconda finestra temporale infra-annuale per la presentazione di domande di buoni educativi per minori da zero a tre anni da parte dei nuclei familiari tramite l’approvazione di apposito Avviso pubblico.

Con l’atto dirigenziale n. 179 del 13 settembre 2022 è stato approvato l’avviso della seconda finestra temporale che resterà aperto per la presentazione di nuove domande fino al 29 settembre 2022, con termine alle ore 12 del 30 settembre per gli abbinamenti telematici tra posti e minori. Si invitano quanto interessati all’iscrizione ad asili nido e centri ludici per la prima infanzia di Trani e Bisceglie a formulare le proprie istanze attraverso il portale regionale, al seguente indirizzo. Resta valido il Codice Famiglia già generato per la presentazione di una nuova domanda.

La chiusura della prima finestra temporale per gli abbinamenti telematici posti-minori era fissata al 19 settembre e aveva determinato i seguenti effetti: eliminazione dalla piattaforma informatica dedicata delle domande non inviate; annullamento delle domande inviate ma non abbinate; decadenza degli abbinamenti creati in piattaforma ma non confermati.

Ambito Trani - Bisceglie 

19 AGOSTO 2022 

DIGITAL DIVIDE: TRANI ADERISCE ALL'INIZIATIVA DELLA REGIONE. PUBBLICATO L'AVVISO PER ACCEDERE AI CONTRIBUTI 

L’accesso ad internet costituisce “fondamentale strumento di sviluppo umano e di crescita economica e sociale”. Con questa consapevolezza, l’Amministrazione Comunale di Trani ha aderito all’iniziativa della Regione Puglia, la quale ha stanziato 1.600.000 euro per i Comuni pugliesi con l’intento di promuovere la diffusione della cultura digitale in condizioni di parità tra tutti i cittadini.

A tal fine, il Dirigente dell’Area Affari Generali ed Istituzionali e Servizi alla Persona – Ufficio Servizi Sociali del Comune di Trani, Alessandro Attolico ha predisposto e pubblicato l’avviso sul sito internet dell’Ente per consentire l’accesso al contributo regionale finalizzato al superamento del “Digital Divide”.

Come stabilito dalla Regione Puglia, il contributo sarà riconosciuto, sotto forma di rimborso, fino ad un massimo di 500,00 Euro per concorrere al pagamento del canone di abbonamento per la rete internet nonché all’acquisto dei dispositivi di primo accesso (es. modem, router e altri dispositivi atti a garantire il collegamento alla rete internet).

Per l’assegnazione del contributo in oggetto occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • ISEE ordinario in corso di validità non superiore a euro 9.360,00;
  • residenza da almeno un biennio nel territorio della Regione Puglia;
  • residenza nel Comune di Trani;
  • obbligo da parte di almeno un componente del nucleo familiare richiedente, di acquisire le competenze digitali di base entro un anno dall’erogazione del contributo;
  • non essere titolare, al momento della richiesta, di alcun contratto di abbonamento per l’accesso ad internet.

Gli interessati dovranno far pervenire apposita istanza entro le ore 12 di lunedì 19 settembre 2022, tramite una delle seguenti modalità:

  • consegna a mani presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Trani (farà fede il timbro di accettazione);
  • pec indirizzata a: protocollo@cert.comune.trani.bt.it (farà fede la data di invio). Le domande dovranno riportare il seguente oggetto “Richiesta contributo regionale DIGITAL DIVIDE 2022”.

L’avviso pubblico contenente tutti i requisiti e le modalità di partecipazione, unitamente alla domanda di partecipazione allo stesso è disponibile sul sito nella sezione “Avvisi” al seguente link e presso il Segretariato Sociale del Palazzo di Città, in Via Tenente Morrico 2.

Comune di Trani 

05 AGOSTO 2022 

APPROVATO PIANO DI ZONA 2022/2024: AZIONI PER OLTRE 18 MILIONI DI EURO

A valle del partecipato e articolato percorso di coprogettazione del Piano Sociale di Zona 2022 – 2024 che ha visto la partecipazione attiva dei partners istituzionali in primis la ASL insieme alle realtà del terzo settore dell’Ambito Territoriale si comunica al territorio di Trani e Bisceglie che il 29 luglio scorso il Coordinamento istituzionale ha definitivamente approvato il Piano Sociale di Zona dell’Ambito Territoriale di Trani e Bisceglie 2022 – 2024. Oggi l’Ufficio di Piano ha provveduto a trasmettere tutta la documentazione alla Regione Puglia per la pre istruttoria. A valle di questa prima valutazione sarà cura dell’Ambito condividere i successivi adempimenti con la ASL e la cabina di regia territoriale.

Le Amministrazioni di Trani e Bisceglie esprimono grande soddisfazione per il lavoro svolto dall’Ufficio diretto dal dirigente Alessandro Nicola Attolico e dai servizi sociali dei Comuni dell’Ambito Territoriale che ha permesso di elaborare un piano sociale di zona di circa 18.500.000 euro.

Fra le novità più signfiicative, il potenziamento del servizio di assistenza specialistica, l’implementazione del servizio di Pronto Intervento Sociale, l’introduzione di servizi innovativi di prossimità nei quartieri delle due città (integrati da unità mobili di strada) e numerose azioni di informazione e sensibilizzazione alle politiche di genere. Inoltre questo ciclo di programmazione sarà caratterizzato dall’introduzione e utilizzo di soluzioni tecnologiche per facilitare l’accesso e la fruizione dei servizi da parte di tutta la cittadinanza.

Ambito di Trani - Bisceglie 

05 AGOSTO 2022 

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PRONTO INTERVENTO SOCIALE, INDETTA PROCEDURA SU EMPULIA 

Il Dirigente dell’Ufficio di Piano, Alessandro Attolico, comunica che è stata indetta procedura di gara aperta sul portale Empulia, volta all’individuazione di un soggetto che assicuri il servizio di pronto intervento sociale dell’Ambito Territoriale di Trani – Bisceglie per i prossimi 48 mesi. I documenti di gara sono disponibili con accesso gratuito, illimitato e diretto presso il portale Empulia.

L’importo a base d’asta è pari a 1.360.397,92 euro ed il servizio dovrà essere garantito per 48 mesi. Il termine per il ricevimento delle offerte è fissato entro le ore 12 di lunedì 5 settembre 2022.

Ambito di Trani - Bisceglie 

04 AGOSTO 2022 

PUC, NEL CENTRO STORICO IN ATTIVITà GLI ASSISTENTI DI QUARTIERE 

Un altro progetto di cittadinanza attiva ha preso piede nel Comune di Trani. Da qualche giorno nei quartieri del centro storico sono operativi 4 beneficiari di reddito di cittadinanza impegnati nel progetto denominato “Assistente di quartiere”. Si tratta di azioni di assistenza a bassa soglia quali, ad esempio, l’accompagnamento in passeggiate o il disbrigo di commissioni quotidiane per soggetti fragili o anziani, il recapito della spesa e la consegna di medicinali, il supporto alla raccolta differenziata (inteso come aiuto nella gestione dei mastelli), la ricezione di pacchi e di piccola corrispondenza, tutti servizi di cui i soggetti fragili dell’abitato potranno usufruire gratuitamente. Una vera e propria occasione per superare il senso di emarginazione sociale di chi “aiuta” e di chi “cerca aiuto”. A supporto gestionale della progettualità, determinante il supporto dell’Associazione tranese ArKadihub. Per richiedere il servizio ci si può rivolgere presso la sede dell’associazione, in via Nigrò 16/18 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19. E’ disponibile anche un numero Whatsapp di contatto: 0883.1927534.

Con gli assistenti di quartiere si aggiunge un ulteriore tassello nel percorso di inclusione avviato dallo scorso dicembre con l’avvio dei PUC riferiti allo svolgimento di lavori di pubblica. A Trani sono state avviate progettualità quali “Giardini fioriti e piazze colorate” (obiettivo il recupero di aree verdi del territorio, manutenzione di aiuole e piazze, custodia di piazze e parchi), le “Sentinelle ambientali” (attività di vigilanza e controllo di spazi e luoghi pubblici, raccolta di piccoli rifiuti con particolare attenzione al rispetto della raccolta differenziata) e “Biblioteche aperte” (supporto al personale preposto nelle attività di back-office, nella gestione e nella cura dell’igiene degli ambienti e nella piccola manutenzione quotidiana della Giovanni Bovio). Da maggio inoltre 6 cittadini sono stati impiegati nel progetto “Spiagge Pulite” occupandosi della pulizia delle spiagge e del decoro degli spazi ad esse adiacenti.

Si evidenzia la stretta collaborazione avviata dalla Città di Trani con il Centro per l’impiego nel reperire i beneficiari di reddito di cittadinanza di loro competenza da avviare a progetti utili alla collettività dal momento che, come previsto dalla legge, questo adempimento spetta in misura del 50% ai servizi sociali e del restante 50% al centro per l’impiego del Comune di residenza dei percettori.

Trani compie un ulteriore passo avanti verso il superamento di una politica meramente assistenzialista, puntando a rafforzare il senso di responsabilità e di autodeterminazione dei cittadini beneficiari della misura del reddito di cittadinanza.

Città di Trani 

15 LUGLIO 2022 

SERVIZI EDUCATIVI ZEROTRE: PUBBLICATO AVVISO PER I BUONI EDUCATIVI  

Con l’Atto dirigenziale della Regione Puglia numero 138 del 14 luglio 2022, in corso di pubblicazione sul BURP, è stato approvato l’Avviso rivolto ai nuclei familiari per l’accesso a servizi educativi zerotre tramite “buoni educativi zerotre”. La piattaforma consentirà la presentazione delle domande da parte dei nuclei familiari interessati a partire dalle ore 9 di venerdì 15 luglio fino alle ore 12 di martedì 2 agosto 2022.

In allegato la determinazione dirigenziale della Regione Puglia con all’interno avviso e modulistica.
Ambito Trani - Bisceglie 

13 LUGLIO 2022 

SUPPORTO TELEFONICO DI WELFARE LEGGERO E DISBRIGO PICCOLE PRATICHE PER CITTADINI BISOGNOSI 

L’Ambito Territoriale dei Comuni di Trani e Bisceglie, nell’ambito del Servizio di Assistenza Domiciliare Integrata (ADI) ed Assistenza Domiciliare Socio-Assistenziale (SAD), gestito dalla Cooperativa Sociale Shalom, ha attivato nei mesi di luglio ed agosto, il progetto Filo D’Argento a Colori, ideato per andare incontro alle esigenze dei cittadini più bisognosi nei periodi dell’anno in cui si rende più necessario un supporto nella gestione della vita quotidiana a causa delle elevate temperature.

Fili d’Argento a Colori costituisce un servizio di assistenza gratuita in favore delle persone anziane non in carico al servizio, con il quale, durante il periodo estivo, sarà garantito, dal lunedi al sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00, un supporto telefonico finalizzato alla realizzazione di prestazioni di welfare leggero e disbrigo di piccole incombenze quotidiane (sostegno psico-sociale, acquisto viveri e medicinali con relativa consegna, ccompagnamento presso strutture sanitarie), aiuto nel disbrigo di pratiche amministrative, chiarimenti ed informazioni sui servizi di Trani e Bisceglie.

Il numero di telefono da contattare per fruire delle prestazioni è il 327/3369705.

Ambito Trani - Bisceglie 

30 GIUGNO 2022 

ADE SUMMER, UN'ESTATE DI GIOCHI E LABORATORI PER BAMBINI DI TRANI E BISCEGLIE

Accanto alle attività di assistenza educativa specialistica rivolte ai minori con disabilità nel periodo estivo, è stata avviata l’iniziativa “ADE Summer” per offrire un supporto di tipo educativo-relazionale alle famiglie con minori residenti sul territorio. Il progetto si inserisce nel più ampio Servizio di Assistenza Educativa Domiciliare (ADE), erogato dall’ATI Cooperative Sociali Shalom – Vivere Insieme, rivolto a 63 minori presi in carico dai servizi sociali dell’Ambito Territoriale di Trani – Bisceglie. Nel periodo estivo, fino al 31 agosto, sono state programmate attività ricreative, come feste, uscite al mare e visite guidate alle bellezze artistiche e naturalistiche del nostro patrimonio locale. Le attività si concluderanno il 31 agosto con un simbolico “Saluto all’estate” per augurarsi l’inizio di un buon anno scolastico, forti della nuova rete di relazioni creatasi nel corso dell’estate.

Come spiega il dirigente Alessandro Attolico “L’Ufficio di Piano ha meticolosamente lavorato per attivare un servizio ritenuto fondamentale per la realizzazione di una comunità più inclusiva e attenta ai bisogni di tutti i cittadini, con un occhio di riguardo alle fasce più sensibili. In particolare, ci si pone l’obiettivo di promuovere attività tese allo sviluppo armonico della personalità del fanciullo e del suo sentimento sociale affinché, attraverso esperienze di cittadinanza attiva, entri in relazione con la collettività, favorendone l’integrazione”.

Il coinvolgimento dei minori in queste esperienze permetterà di impiegare il loro tempo nella crescita personale, soprattutto grazie al confronto tra pari e, contestualmente, lavorare alla prevenzione dei fenomeni di emarginazione e devianza sociale. Inoltre, le attività di scoperta del territorio contribuiranno ad accrescere il senso di appartenenza al tessuto socio-culturale e al patrimonio storico-artistico locale, rafforzando i valori del rispetto e della legalità. Il servizio è il frutto dell’attenta e qualificata presa in carico delle famiglie, parte delle quali beneficiarie del reddito di cittadinanza, seguite dai servizi sociali professionali di Trani e di Bisceglie.

Ambito Trani - Bisceglie 

30 GIUGNO 2022

ASSISTENZA EDUCATIVA SPECIALISTICA: AVVIATO PERCORSO EXTRA - SCOLASTICO PER ALUNNI CON DISABILITà 

Terminato l’anno scolastico, hanno preso avvio le attività socio-ricreative organizzate dalla cooperativa sociale S.A.I.D. di Bari, gestore del servizio per conto dell’Ambito Territoriale, in favore dei minori che fruiscono del Servizio di Assistenza Educativa Specialistica per l’autonomia e la comunicazione. All’iniziativa hanno aderito 26 bambini con disabilità frequentanti le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, di cui 12 di Trani e 14 di Bisceglie, avendo aderito all’avviso pubblico del 25 maggio scorso.

Come spiega il dirigente dell’Ufficio di Piano, Alessandro Attolico “l’iniziativa promossa dall’Ambito Territoriale Trani Bisceglie, prima nel suo genere, rappresenta un’opportunità educativa a sostegno dei bimbi e dei loro nuclei familiari, che ha lo scopo di offrire un’esperienza formativa, ricreativa e di socializzazione in armonia con la natura e il contesto territoriale”.

Le attività laboratoriali hanno avuto inizio lo scorso 13 giugno e si svolgono dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 13, presso il Parco Santa Geffa di Trani e presso l’Oasi San Felice di Bisceglie. In un clima disteso di inclusione e divertimento, vengono proposti svariati percorsi di carattere ludico e terapeutico, tenuti da personale altamente qualificato in servizi educativi, fra cui laboratori di cucina, pittura e giocodanza, attività finalizzate allo sviluppo delle facoltà immaginative dei bambini, i quali vengono accompagnati nella riscoperta della dimensione manuale, del legame tra mente, corpo e mondo nella loro potenza artistico-creativa. Tra attività più apprezzate dai bambini spiccano anche il laboratorio di lettura animata volto all’accrescimento della capacità di comprendere le storie dell’Altro reinterpretandole attraverso il teatro e il racconto, insieme alle attività di educazione ambientale (ortoterapia, pet-therapy e uscite sul territorio) capaci di ricostruire un legame con la natura e gli animali.

Ancora una volta l’Ambito Territoriale mostra il proprio impegno nel creare occasioni di formazione, gioco e inclusione a favore di tutti cittadini, con una sensibilità particolare per i bambini, attraverso la collaborazione con le associazioni del terzo settore del territorio. L’invito è quello di seguire le iniziative e proposte dell’Ambito territoriale costantemente comunicate attraverso il sito ufficiale e le pagine social dei comuni associati.

Ambito Trani - Bisceglie 

27 GIUGNO 2022

SERVIZIO DI PRONTO INTERVENTO SOCIALE, DA OGGI PARTE IL PIANO EMERGENZA CALDO 

A partire da oggi nei Comuni dell’Ambito di Trani e Bisceglie prenderà avvio il piano emergenza caldo previsto dal progetto tecnico del servizio di pronto intervento sociale. In vista delle eventuali ondate di calore che potrebbero verificarsi durante questa stagione estiva, e che potrebbero creare difficoltà a quelle fasce di cittadini particolarmente vulnerabili, principalmente anziani soli o persone sole con patologie particolari, sono state ri-organizzati una serie di servizi di sollievo e sostegno attraverso il Servizio di Ambito di Pronto Intervento Sociale gestito dalla RTI Cooperativa Promozione Sociale e Solidarietà di Trani e Trani SOS. Un servizio di estrema importanza in questo periodo per tendere la mano ai cittadini anziani e soli. 

Gli obiettivi dell’intervento sono la risposta tempestiva in favore di persone in situazioni di emergenza sociale; il contenimento del rischio sociale; la prevenzione del rischio sociale; il rafforzamento della funzione del Servizio sociale Professionale ed il rafforzamento della rete degli attori pubblici e privati operanti nello specifico segmento di intervento.

Il servizio si rivolge ad anziani soli ultra 70enni non autosufficienti in situazione di disagio socio-economico; nuclei familiari a rischio con segnalazione dei servizi sociali professionali; gravi situazioni di indigenza per persone sole in situazioni di carenza o assenza di aiuti significativi, parentali o della rete informale; senza fissa dimora.

Al fine di verificare e valutare l’effettivo stato emergenziale, tutte le segnalazioni ricevute saranno comunque raccordate con i Servizi Sociali Professionali dei due Comuni, e potrebbero essere altresì effettuate visite domiciliari. Sarà avviato anche un programma di monitoraggio (telefonico e domiciliare) di “Sorveglianza attiva” attraverso una primaria mappatura degli anziani/persone sole/nuclei a rischio, invitando tutti gli Enti e i Cittadini in possesso di notizie e informazioni in tal senso a segnalarle al numero del servizio o ai Servizi Sociali Professionali.

Le azioni da effettuare riguarderanno la “sorveglianza attiva” dei nuclei indicati dai servizi sociali professionali dei due Comuni attraverso il monitoraggio telefonico e/o domiciliare; la mappatura e “attività di supporto materiale” e di monitoraggio in favore delle persone senza fissa dimora al fine di verificarne anche lo stato di saluto effettuando check per 4 giorni a settimana; attività di supporto materiale in presenza di particolari situazioni di fragilità; attivazioni di interventi personalizzati richiesti esclusivamente dal Servizio Sociale Professionale.

“Il servizio – spiega l’assessore ai servizi sociali del Comune di Trani, Alessandra Rondinone – si pone a sostegno delle persone anziane e sole che in periodi come questo risentono sempre più del proprio stato di solitudine, affinché possano godere di un supporto costante e concreto che dia loro conforto e sicurezza”. “Chi versa in condizioni di emarginazione, solitudine e fragilità sociale – prosegue l’assessore all’inclusione sociale del Comune di Bisceglie, Roberta Rigante – merita attenzioni ed interventi mirati, specie allorquando le condizioni di contesto diventano critiche come in questi giorni di emergenza caldo. Anche quest’anno abbiamo quindi voluto essere al fianco di chi è più fragile con una serie di interventi professionali dedicati”.

Le attività di monitoraggio richieste saranno attive fino al prossimo 11 settembre.

Ambito Trani - Bisceglie 

27 MAGGIO 2022

PROGRAMMAZIONE PIANO SOCIALE DI ZONA: PROSSIMO APPUNTAMENTO IL 30 MAGGIO

A seguito dell’approvazione del V Piano Regionale delle Politiche Sociali 2022-2024, approvato con Del. G.R. n. 353 del 14.03.2022, il Dirigente dell’Ufficio di Piano ha avviato il confronto con il partenariato sociale per la definizione del Piano Sociale di Zona 2022 – 2024 che si è rivelato molto ricco e articolato: “l’Ambito di TRANI, avvalendosi della collaborazione del CSV “San Nicola” e di 10 moderatori professionalmente qualificati provenienti da università, enti di ricerca, mondo dell’associazionismo e della cooperazione, ha organizzato oltre 27 ore di informazione e confronto, declinate in 6 tavoli tematici, articolati in complessivi 12 incontri, che hanno visto la partecipazione di circa 249 persone e circa 36 ETS di Trani e Bisceglie; sono stati coinvolti circa 15 rappresentanti delle istituzioni (ASL, UEPE, USSM, Università degli Studi di Bari, Istituti scolastici) e 16 assistenti sociali dei comuni di Trani e Bisceglie”.

Al fine di condividere le riflessioni, gli spunti e le proposte progettuali avanzate dalle due comunità, tutti i rappresentanti di enti pubblici, organizzazioni sindacali, organismi di rappresentanza del volontariato e della cooperazione sociale, singole associazioni e cooperative, ordini e associazioni professionali, associazioni di categoria, associazioni delle famiglie e singoli utenti (L.r. n.19/2006 art. 4) dei Comuni di Trani e Bisceglie sono invitati a partecipare ai lavori che si terranno lunedì 30 Maggio dalle ore 16:00 alle 18:00 presso il Museo Diocesano – Pendio S. Rocco a Bisceglie.

Durante l’incontro saranno presenti i componenti della Cabina di Regia dell’Ambito, referenti delle Organizzazioni Sindacali e del privato sociale, che insieme ai referenti nominati dalle istituzioni pubbliche, proseguiranno il percorso di costruzione del nuovo Piano Sociale di Zona. Parteciperanno ai lavori i Sindaci di Trani e Bisceglie, le assessore alle Politiche Sociali, la Regione Puglia, il Distretto Sanitario ASL BAT 5 e il CSV San Nicola.

Città di Trani 

17 MAGGIO 2022 

PIANO DI ZONA: INTENSA ATTIVITà DI CONCERTAZIONE CON IL PATERNARIATO SOCIALE 

L’Ambito Territoriale Sociale di Trani – Bisceglie ha costituito la “Rete per l’inclusione e la protezione sociale dell’Ambito Territoriale” (art. 21 del D.lg. 147/2017) organizzata al suo interno con specifici tavoli di confronto e co-programmazione, con il coinvolgimento dei servizi sociali professionali dei Comuni di Trani e Bisceglie e del Distretto ASL Bat, con il compito di analisi dei bisogni e di elaborazione di proposta di programmazione 2022-2024. Solo nei primi quindici giorni di maggio, l’Ambito ha organizzato oltre 21 ore di informazione e confronto, declinate in 6 tavoli tematici (articolati in 9 incontri) con circa 204 partecipanti e circa 36 ETS di Trani e Bisceglie, circa 15 rappresentanti delle istituzioni (ASL, UEPE, USSM, Università degli Studi di Bari, Istituti scolastici), 16 assistenti sociali dei comuni di Trani e Bisceglie, avvalendosi della collaborazione del CSV San Nicola e di 10 moderatori professionalmente qualificati provenienti da università, enti di ricerca, mondo dell’associazionismo e della cooperazione. “Avvocatura di strada, punti di accesso informatizzati, povertà e deprivazione, povertà educativa e civile, percorsi di alfabetizzazione emotiva, sensibilizzazione e riconoscimento dei “nuovi diritti”, sensibilizzazione e riconoscimento dei diritti alla personalità, valigie di salvataggio, peer education, nuove concezioni di spazi e nuovi spazi di aggregazione, forme di integrazione socio-giuridica, lavoro di rete e cambi di prospettive, comunicazione e processi comunicativi intergenerazionali e interprofessionali ...” alcune delle parole chiave del confronto in atto.
Questo sforzo così impegnativo è orientato a dare una risposta ad esigenze di confronto e programmazione, in particolare sulle nuove priorità
definite nel V Piano Regionale delle Politiche Sociali ma anche su quello, di grande prospettiva, dell’Amministrazione Condivisa, attraverso la costruzione di un contesto collaborativo dove sperimentare gli strumenti della co-programmazione e co-progettazione, ed è proprio su questo tema che saranno incentrate, nel mese di settembre, delle giornate formative in collaborazione con il CSV San Nicola.
I lavori proseguono secondo il calendario seguente:
Tavolo Povertà e inclusione sociale – (19 Maggio ore 15:30), Trani – Biblioteca Comunale Sala Benedetto Ronchi, Piazzetta San Francesco
Tavolo Minori, infanzia e famiglie – (18 Maggio ore 15:30) Trani- Biblioteca Comunale Sala Benedetto Ronchi, Piazzetta San Francesco
Tavolo Disabilità, non autosufficienza e invecchiamento attivo (20 Maggio ore 15:30) Bisceglie – Palazzo Tupputi
Le pari opportunità e la conciliazione vita lavoro – (17 Maggio ore 15:30) Trani – Biblioteca Comunale Sala Benedetto Ronchi, Piazzetta San Francesco e Bisceglie – Palazzo Tupputi.
Chiunque voglia offrire il proprio contributo partecipando ai Tavoli tematici può inoltrare la scheda di adesione, all’indirizzo rosita.catino@comune.trani.bt.it. Occorre indicare nell’oggetto della mail la seguente dicitura «ISCRIZIONE AI TAVOLI TEMATICI – PdZ 2022-2024». La cittadinanza tutta insieme al partenariato sociale è invitata a partecipare ai tavoli oltre che a fornire il proprio contributo nella stesura del Piano
Sociale.
Ambito Trani - Bisceglie 
28 aprile 2022

assistenza domiciliare educativa, giornata di formazione

Intensa attività formativa, fortemente voluta dall’Ambito Territoriale di Trani-Bisceglie, per discutere dell’istituto dell’assistenza domiciliare educativa sarà svolta giovedì 28 aprile in un convegno presso Palazzo San Giorgio a Trani, in sessione mattutina dalle ore 9, proseguendo nel pomeriggio dalle ore 14.30.
Ambito Trani - Bisceglie 

3 GENNARIO 2022 

AMPLIAMENTO DELLA RETE EX SPRAR, ALTRI 10 POSTI PER AZIONI DI ACCOGLIENZA  

A causa delle eccezionali esigenze di accoglienza conseguenti alla crisi politica in Afghanistan, il Ministero degli Interni ha avviato nei mesi scorsi una procedura per l’ampliamento della rete SAI – Sistema Accoglienza e Integrazione (ex Sprar).
Si tratta di ulteriori 3mila posti su tutto il territorio nazionale da destinare all’accoglienza di nuclei familiari, anche numerosi. Gli enti locali titolari di progetti SAI ordinari, finanziati col Fondo Nazionale per le Politiche e i Servizi dell’Asilo, avevano la possibilità di presentare richiesta entro il 5 novembre 2021. Tra questi, c’è anche l’Ufficio di Piano – Ambito Territoriale Sociale n. 5 Trani-Bisceglie, il cui progetto SAI è affidato in gestito dalla Comunità Oasi2 San Francesco onlus di Trani, che a seguito del Decreto n. 40783 emanato lo scorso 21 dicembre, ha ottenuto un ampliamento di 10 posti.
Le città di Trani e di Bisceglie si mostrano, ancora una volta, accoglienti e sensibili rispetto alla
esigenza di dare accoglienza dignitosa a chi scappa da guerre, fame e calamità naturali. In
coordinamento con l’Ufficio di Piano dell’Ambito Trani- Bisceglie, si sta programmando un
inserimento che potenzia le già positive attività di integrazione della rete costruita negli anni, con la collaborazione sempre attenta delle amministrazioni.
Ambito Trani -Bisceglie 
25 AGOSTO 2021 

ASSISTENZA EDUCATIVA SPECIALISTICA, PUBBLICATA GARA SU EMPULIA 

L’Ambito Territoriale di Trani Bisceglie ha indetto, con procedura telematica aperta, gara d’appalto per l’affidamento del servizio di “Assistenza educativa specialistica per l’autonomia e
la comunicazione a.s. 2021/2022 rivolto agli alunni disabili delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado dei Comuni di Trani e Bisceglie.
La procedura di gara aperta è stata pubblicata sul portale Empulia ed è volta all’individuazione di un soggetto che assicuri il servizio di assistenza specialistica per alunni disabili sul territorio di Trani e Bisceglie. I documenti di gara sono disponibili con accesso gratuito, illimitato e diretto presso il portale Empulia e, per fini conoscitivi, anche sul sito istituzionale della città di Trani nella specifica sezione di Amministrazione Trasparente.
L’importo a base d’asta è pari a 664.094,27 euro ed il servizio dovrà essere garantito per tutto
l’anno scolastico 2021/2022. Il termine per il ricevimento delle offerte è fissato entro le ore 18
del 9 settembre 2021.
Contestualmente, nella sezione Avvisi del portale cittadino, è stato pubblicato l’avviso pubblico per la nomina del presidente della commissione giudicatrice per l’affidamento del servizio di assistenza specialistica agli alunni disabili. Con la procedura si vuole individuare una rosa di candidati che rispondano a determinate caratteristiche e accettino le condizioni
specificate per la nomina di 1 candidato interessat0 a far parte, in qualità di presidente della
commissione giudicatrice al fine della valutazione degli aspetti amministrativi oltre che tecnico - economici delle offerte presentate dagli operatori economici. Gli interessati possono manifestare il proprio interesse alla partecipazione alla procedura che avverrà tramite sorteggio pubblico tra i soggetti che siano in possesso dei requisiti richiesti e che presenteranno domanda entro le ore 12 del 10 settembre 2021.
Ambito Trani - Bisceglie 
12 LUGLIO 2021 

BUONI SERVIZIO ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI E DISABILI: DOMANDE DAL 15 LUGLIO

Si informano le famiglie che le domande di buono servizio, per la fruizione di s